Meizu M3E: Teardown rivela facile riparabilità

Meizu M3E è stato già smontato per voi. Ecco quel che ne è emerso.

0
72
Meizu M3E

Neanche il tempo di essere presentato, che già il re è nudo: stiamo parlando di Meizu M3E, che stato presentato circa 10 giorni fa dall’azienda Cinese, rivelando un prezzo molto contenuto ed una scheda tecnica molto buona. Oggi vi mostriamo il suo teardown, che ne ha rivelato una facile riparabilità.

Meizu M3E: Teardown rivela facile riparabilità Meizu M3E 11 220x220 TechNinja

Meizu M3E è equipaggiato con YunOS, una versione fork di Android con la Flyme UI, e vanta un display da 5,5 pollici con risoluzione FullHD e ben 3GB di memoria RAM. Il prezzo, come dicevamo prima, è davvero ottimo per questa dotazione: solo 175 euro per portarsi a casa uno smartphone davvero prestante, anche se per averlo dovrete ricorrere a qualche sito web di import. La scocca esterna è costituita d’alluminio ed è realizzata tramite Nano Molding, una nuova tecnica che consente stampi pressoché perfetti. Vi lasciamo dunque alle foto del teardown, che mostra lo smartphone dall’interno.