Galaxy Note 7 smontato da iFixit: ecco il verdetto

Il Galaxy Note 7 viene disassemblato dai ragazzi di iFixit. Le sorprese, non sono per nulla piacevoli.

iFixit, il noto sito dedicato allo smontaggio di gingilli tecnologici, ha avuto il piacere di avere tra le mani il nuovo Phablet Samsung. I risultati, almeno per coloro i quali dovranno ricorrere alla riparazione fuori garanzia, sono abbastanza deludenti. Dopo aver visto che il Galaxy Note 7 ha un display abbastanza fragile, iFixit nega certificato la difficile riparabilità. Responsabile di tutta questa situazione sarebbe la curvatura del display e la presenza di molteplici parti incollate sotto la scocca dello smartphone che ne rendono ostica l’apertura e lo smontaggio, ed addirittura potrebbero provocarne la rottura dei vetri posti fronte-retro. Il verdetto per iFixit? un laconico 4 su 10, un po come avvenne per il Galaxy S7 edge che incasso il non certo onorevole punteggio di 3 su 10. Vi lasciamo alla guida sullo smontaggio del Phablet, per i coraggiosi che volessero sperimentare la cosa.