Android Nougat: ora meno dati in backgroud

Nuove caratteristiche si scoprono nella versione beta di Android Nougat.

Usi il traffico dati e perdi traffico prezioso per via di diversi download? Bene, con Android Nougat questo disagio potrebbe scomparire. A dirlo sono i rumors, secondo i quali con Nougat si sarebbe fatto anche questo salto di qualità rispetto ad Android Marshmallow. Stando a delle prime prove fatte sulla versione Beta di Nougat si è scoperto che si riduce il traffico dati in background. Anche se su Marshmallow si era già intravisto qualcosa, con Nougat sarà il sistema operativo a decidere se procedere con i download più pesanti o no. Il sistema, infatti, riconoscerà se si sta usando il traffico dati o una rete wireless. Se noterà che il dispositivo sta navigando con traffico dati, Nougat provvederà a scegliere gli aggiornamenti più utili e caricherà solo quelli, attendendo una rete wireless per gli altri. In questo modo, niente più sorprese per gli utenti, ma il risparmio è assicurato. Purtroppo, però, sembra che Nougat non riconosca quando il traffico viene annullato dal gestore. Se, per esempio, hai un’offerta per cui non usi il traffico dati se stai su Facebook, Nougat potrebbe non riconoscerla e inserire l’uso dei social tra le app da eliminare per motivi di risparmio. Per questo, per fortuna, ci potrebbe stare un intervento manuale. Insomma, per Google il meglio deve ancora venire, soprattutto se si parla di nuove funzioni del sistema operativo numero 7.0! Cosa ne pensi di questa novità che potrebbe arrivare sul tuo smartphone nei prossimi mesi? Dillo via commento!