Samsung utilizza il chip TrueNorth di IBM per il riconoscimento dei gesti

Samsung ha sviluppato il Dynamic Vision Sensor utilizzando il chip TrueNorth di IBM per migliorare il riconoscimento dei gesti della mano. Questa funzione sarà molto interessante nel caso venga implementata nei dispositivi mobili.

Samsung, oltre a realizzare dispositivi ogni anno, sta investendo tempo e denaro anche nella ricerca; in particolar modo, la sua attenzione è rivolta verso il riconoscimento dei gesti o gesture recognition. Insieme ad IBM e al suo chip TrueNorth, Samsung ha sviluppato un sensore chiamato Dynamic Vision Sensor.

Samsung utilizza il chip TrueNorth di IBM per il riconoscimento dei gesti IBM TechNinja

Samsung utilizza il chip TrueNorth di IBM per il riconoscimento dei gesti

Il sensore è in grado di migliorare il riconoscimento dei gesti della mano da parte di un computer utilizzando solo un decimo della potenza a disposizione di un comune smartphone e riconosce le immagini alla velocità di 2000 frame al secondo. Questo risultato offre molte possibilità nell’implementazione di questa tecnologia all’interno dei dispositivi mobili.

Vediamo i risultati di questa nuova tecnologia all’interno del video. Cosa ne pensate?