Galaxy Note 7: la sicurezza di Samsung è il Knox 2.7

Annunciato ufficialmente il sistema di sicurezza del Galaxy Note 7.

0
318
galaxy note 7

Nuove notizie ufficiali arrivano per l’ultimo smartphone di Samsung. Ecco di che cosa si tratta e di cosa parliamo.

Galaxy Note 7: la sicurezza di Samsung è il Knox 2.7 galaxy note 7 2 1 TechNinja

Il sistema di sicurezza

All’uscita del Galaxy Note 7, Samsung ci aveva garantito un sistema di massima sicurezza, basato anche sul riconoscimento dell’iride. bene, la promessa è stata mantenuta oggi, con l’annuncio ufficiale dell’aggiornamento del software Knox 2.7.

Di cosa parliamo? Si tratta di un nuovo aggiornamento di un software usato su tutti i dispositivi Samsung. L’aggiornamento, ovviamente, presenta alcune importanti novità. Prima di tutto, c’è un sistema difensivo migliorato per chi si azzarda a mettere mano al kernel, cioè alla programmazione interna del dispositivo.

Il Galaxy Note 7 ha diversi sistemi di riconoscimento, quindi vale la pena sfruttarli tutti. Di conseguenza, il nuovo Knox userà il sistema di riconoscimento dell’iride, in modo da evitare occhi indiscreti sui documenti visualizzati sullo smartphone.

Ci sarà addirittura una cartella di sicurezza, ben nascosta, che si potrà aprire solo se il dispositivo riconoscerà l’iride del proprietario del Galaxy Note 7.

Le misure di sicurezza riguardano anche i “capi”, che vogliono verificare se i dipendenti usano le app e come. Questa dotazione è disponibile su richiesta quando si comprano un certo numero di dispositivi per motivi aziendali. Cosa ne pensi?