Huawei modifica i suoi piani di vendita a causa di OPPO e VIVO

Huawei modifica la sua strategia di vendita, a causa del calo di vendite nel settore low range degli smartphone. OPPO e VIVO dominano il mercato cinese, e Huawei corre ai ripari.

Huawei in Cina ha visto un calo di vendite dovuto ad una forte concorrenza da parte di altri colossi del settore, quali OPPO e VIVO. Proprio per questo, l’azienda ha pianificato di modificare la sua strategia di vendita per cercare di arginare le due aziende. Huawei quindi produrrà smartphone ancora più economici delle rispettive concorrenti (se volete avere un esempio di smartphone economico, vi invitiamo a consultare la nostra recensione di huawei y6)

Una delle strategie che l’azienda cinese attuerà, ad esempio, sarà quella di limitare le spedizioni dei dispositivi, abbassandone il numero da 140 milioni a 120 milioni, solo nel corso del 2016. In tal modo, Huawei spera di riappropriarsi del mercato cinese che OPPO e VIVO nel frattempo stanno cavalcando a grandi passi, almeno nel settore low range degli smartphone.

E’ ancora presto per dirlo, ma la velocità tecnologica dei nostri anni ha portato colossi come Nokia e BlackBerry a scomparire nel corso di pochissimi anni. Che sia l’inizio della discesa anche per Huawei?