iPhone 6s: Test di piegatura rivelano che è molto resistente

Ogni anno esce un nuovo iPhone. Ed ogni anno, puntualmente, un nuovo “gate” tende a colpire il device della mela. Lo scorso anno fece parecchio discutere per iPhone 6 (e soprattutto per il 6 Plus) la sua “insana” tendenza a piegarsi con l’applicazione di una tensione bassissima. La faccenda fu confermata da alcuni test condotti su youtube, ma Apple non volle mai ufficialmente riconoscere il problema. Sta di fatto che quest’anno, i nuovi iPhone 6s sono stati realizzati con una lega denominata “Alluminio serie 7000“, la quale vanta una insana resistenza al fenomeno del “bending” (piegamento). Ovviamente, questo iPhone ha subito destato le curiosità dei nerd della rete, i quali, dopo l’uscita del melafonino nei primi paesi lo scorso 26 settembre, hanno “approfittato” per eseguire i famosi test di piegatura e vedere cosa fosse realmente cambiato rispetto alla scorsa generazione.

Ebbene, i test hanno rivelato che la lega utilizzata da Apple è parecchio resistente alla flessione. Del resto l’alluminio Serie 7000 è una particolare lega di zinco ed alluminio utilizzata anche nel campo dell’aeronautica, e fu utilizzato come apripista da Apple con il suo Apple Watch. Vi lasciamo ora al video che esegue il test dimostrativo. Se avete coraggio di vedere un iPhone del valore di circa mille euro piegarsi inesorabilmente, beh…buona visione:

 

iPhone 6, compralo ad un prezzo scontatissimo qui: