Galaxy Note 7: come funziona lo scanner dell’iride?

1
330
galaxy note 7 scanner iride

Il nuovo Galaxy Note 7 presenta funzioni innovative e mai viste prima. Un esempio è la scansione dell’iride dell’occhio. Per questo Samsung, in un articolo ufficiale, ha voluto spiegare agli utenti del Galaxy Note 7 come funzionerà lo scanner dell’iride e perché garantirà maggiore sicurezza rispetto alla semplice lettura dell’impronta digitale.

Come funzionerà

Galaxy Note 7: come funziona lo scanner delliride? galaxy note 7 scanner iride 2 TechNinja

Il sistema di riconoscimento dell’iride è molto semplice e consente di identificare una persona molto meglio delle impronte digitali. Infatti, l’iride dipende da persona a persona e resta immutato anche con il passare degli anni (a meno che non si tratti di neonati…).

La struttura dell’iride non è solo unica, ma anche molto difficile, tanto che è impossibile riprodurla, ma si può solo leggerla con adeguati strumenti di scansione, come quello presente nel nuovo Galaxy Note 7.

Per recuperare il disegno dell’iride, il Galaxy Note 7 esegue una prima scansione del proprietario, così da ottenere un’immagine da confrontare ogni volta che l’utente si collega al dispositivo.

Per poter ottenere l’immagine esatta, lo smartphone utilizza il LED e la fotocamera posta davanti al dispositivo, oltre alla luce stessa dello schermo. In questo modo, si garantisce un’immagine accurata per il confronto.

La scansione da registrare verrà fatta una sola volta dal dispositivo, quindi è importante fare molta attenzione. La luce del display servirà per fornire un’immagine di riferimento utile anche quando non c’è abbastanza luce all’esterno.

Il sistema di riconoscimento dell’iride non è un problema per la salute dell’utente, anzi: il sistema stesso invita l’utente ad allontanarsi se è troppo vicino all’obiettivo, per evitare danni agli occhi.

Oltre a questo, Samsung ha depositato proprio un brevetto per assicurare che, dal punto di vista sanitario, non ci sono problemi nell’usare la tecnologia che scansiona l’iride dell’occhio.

Novità dal Galaxy Note 7

Galaxy Note 7: come funziona lo scanner delliride? galaxy note 7 scanner iride TechNinja

La scansione dell’occhio è una novità assoluta. Fino a ora, nessuno era riuscito nell’impresa di inserire questa protezione sul proprio dispositivo, ma sicuramente, ora che Samsung ce l’ha fatta, la concorrenza su questo punto non si farà attendere.

Il Samsung Galaxy Note 7 ha, però, altre novità oltre a questa. Il pennino, la possibilità di usare questo dispositivo come tavola grafica, le fotocamere che si possono ampliare con gli obbiettivi, le possibilità che ci saranno con l’arrivo di Android Nougat fanno pensare veramente al top della gamma per quanto riguarda il mondo smartphone.

Ti abituerai allo strumento per la scansione dell’iride? Oppure pensi che Samsung questa volta abbia un po’ esagerato con la tecnologia? Invia il tuo commento e raccontaci la tua opinione in merito!