Samsung Galxy Note 7: i benchmark confermano la potenza assoluta

Ecco alcuni test effettuati sul Samsung Galaxy S7.

1
103
Galaxy Note 7

Come era prevedibile, dopo il lancio nella giornata di ieri, oggi è la giornata del nuovo Galaxy Note 7. Come è d’obbligo, iniziano ad arrivare i primi benchmark ed ecco qui i risultati ottenuti da quello che si prospetta essere uno dei terminali più interessanti del 2016.

Samguns Galaxy Note 7: potenza pura

Abbiamo già analizzato l’hardware pure di questo smartphone e ricordiamo che ha a bordo Qualcomm Snapdragon 820 (Exynos 8890 sui modelli internazionali) e 4 GB di RAM. Ciò ha permesso a questo terminale di guadagnare, su AnTuTU, ben 9.000 punti in più rispetto al Samsung Galaxy S7.

Questo fa si che proprio il nuovo terminale della casa coreana sia quello con l’hardware “più performante sul mercato”, battuto su alcuni fronti solo da Moto Z Droid ed iPhone 6S.

Naturalmente, per il momento, il software poco ottimizzato del terminale di riferimento non permette una completa valutazione (che sarebbe comunque impossibile dato l’alto tasso di volatilità di questi test). Per ora si può solo affermare con certezza che il Galaxy Note 7 e sicuramente al livello, se non superiore, al suo “fratello” Samsung Galaxy S7 ed S7 Edge.

Samsung Galxy Note 7: i benchmark confermano la potenza assoluta Cattura TechNinja