iOS 10 vi farà amare il vostro lockscreen

In arrivo notifiche più potenti e widget che cambieranno il vostro modo di usare iPhone.

0
1034

Apple si prepara a lanciare iOS 10 questo autunno e apporterà molte modifiche al software utilizzato ogni giorno da centinaia di milioni di persone. È possibile vedere alcuni di questi cambiamenti proprio in questo momento, tramite la beta pubblica di iOS 10 che è stata rilasciata questa settimana. Non è consigliabile installarla sul tuo telefono in questo momento, la beta è molto incompleta e ci sono un sacco di bug, ma può dare un’idea di quello che sarà.

iOS 10 ha una lunga lista di nuove funzionalità e cambiamenti, tra i quali una piattaforma completamente rinnovata di messaggistica, la capacità di rimuovere alcune applicazioni preinstallate di Apple e un sacco di nuove azioni 3D touch. Ma la cosa più evidente è che sta per cambiare il modo di interagire con iPhone e il lockscreen risulta completamente ridisegnato.

iOS 10 vi farà amare il vostro lockscreen

Lo slide-to-unlock, il gesto che è stato una firma dell’interfaccia di iPhone dal 2007 è ormai passato. Il nuovo lockscreen è più attivo; il telefono si accende automaticamente quando lo si alza e mostra tutte le notifiche e i messaggi. Le notifiche sono più potenti di prima, consentono di utilizzare il 3D touch per vedere un thread di messaggi o per tuffarsi nel calendario, il tutto senza sbloccare il telefono.

iOS 10 vi farà amare il vostro lockscreen IMG 0238.0 TechNinja

Facendo scorrere il dito da sinistra verso destra, come farete certamente la prima volta che utilizzerete iOS 10, sarete accolti da una nuova pagina di widget che può dirvi tutti gli eventi imminenti, il tempo, le destinazioni vicine e altro ancora. Facendo scorrere il dito nella direzione opposta a quella del locksreen si avvierà la fotocamera, sostituendo il gesto verticale delle precedenti versioni di iOS.
Per accedere al tuo homescreen e alla sua familiare rete di icone delle applicazioni, iOS 10 ti farà premere il tasto home. Quindi verrà letta l’impronta digitale sul sensore TouchID oppure verrà richiesto di inserire il codice PIN per sbloccare il telefono. Nelle versioni precedenti di iOS, è stato facile riuscire a non vedere il lockscreen, semplicemente perché il risveglio dello schermo dal tasto home comportava direttamente la lettura dell’impronta digitale o lo sblocco del telefono. In iOS 10, il telefono è già sveglio prima ancora di portarlo al viso.

iOS 10, quindi, costringe a guardare ciò che è sul proprio lockscreen che, adesso, diventa l’hub di tutte le informazioni, dalle mancate notifiche fino ai prossimi eventi o altre informazioni.

La schermata di blocco diventa quasi più importante della griglia di applicazioni che vi è nascosta dietro. Le applicazioni sono ancora lì ma ora, con il vostro iPhone, si può fare di più. Con i nuovi widget (che sono anche disponibili a sinistra di quella griglia di icone), le applicazioni sembrano davvero parte integrante dell’intero telefono. I widget si erano già visti su Android e iOS prima, ma mai sono stati così ben visibili o intelligentemente integrati.
Nel corso degli anni, è stato scritto molto su come le notifiche stiano diventando l’interfaccia principale attraverso la quale interagiamo con i nostri telefoni. Molti sostengono che, probabilmente, non sia una buona cosa perchè è facile esserne sopraffatti ma, con iOS 10, Apple farà in modo che voi possiate vedere tutte le notifiche, che lo desideriate o meno.