iPhone spegne 9 candeline

iPhone compie 9 anni: ecco tutte le tappe che hanno portato al successo del device della casa di Cupertino. Come festeggia la Apple?

1
103

Buon compleanno iPhone! Le candeline, quest’anno, sono 9: il 29 giugno 2007 apparve sul mercato il primo melafonino e, da quel momento, il device è diventato un vero e proprio status.

Il keynote durante il quale Steve Jobs presentò per la prima volta un iPhone è, ormai, entrato nella storia della tecnologia. Da quel momento è partita, almeno per gli Stati Uniti, la commercializzazione di quello che si appresta a diventare uno degli oggetti più iconici di sempre.

iPhone spegne 9 candeline iPhone TechNinja

Le prime generazioni di iPhone

Chi di noi non ricorda ancora la primissima generazione di iPhone? In quel momento, qualcosa cambiò per sempre nella storia della tecnologia. Venne presentato un device assolutamente innovativo e con un appeal che solo una figura carismatica come quella di Steve Jobs poteva progettare.

E che dire dei prezzi? Ricordate anche quelli? Se la risposta è no, vi ricordiamo che la prima generazione di iPhone veniva venduta a un prezzo base di 499 $ per la versione da 4 GB, che diventavano 599 $ per la versione da 8 GB. Dopo la presentazione del primo iPhone, l’attesa durò ore: solo dopo le 18, infatti, venne resa pubblica la possibilità di acquistare online il dispositivo, solo presso alcuni Apple Store precedentemente prescelti. La casa di Cupertino, in questo modo, creò attorno a questo nuovo oggetto del desiderio un hype sempre crescente, che ancora oggi contraddistingue ogni uscita Apple.

L’arrivo del successo

Chi si aspettava, in quel preciso istante, un così ampio successo? Se si guarda il primo periodo, la risposta è nessuno. Le vendite del primo iPhone non furono propriamente un enorme successo e la Apple dovette ribassare i prezzi di 100 $ per la versione da 8 GB e annullare la produzione della versione da 4 GB, che non riscosse alcun successo. Tutti coloro i quali avevano comprato la versione da 8 GB a prezzo pieno, invece, vennero rimborsati di 100 $.

Un fallimento, quindi? Se guardiamo i dati del primo iPhone, la Apple avrebbe potuto perdere le speranze: ci furono “solo” 6.1 milioni di unità vendute e sappiamo bene che, oggi come oggi, questa cifra sembra irrisoria.

Dobbiamo attendere l’uscita di iPhone 3G per iniziare a parlare di un grande successo! Il device venne, infatti, lanciato su moltissimi mercati, tra cui quello italiano, fece la sua apparizione l’App Store e le cose iniziarono a girare per il verso giusto per la casa di Cupertino. Insomma, il tanto agognato successo era arrivato.

Il futuro: qualche previsione

Ora c’è solo da guardare al futuro, sebbene la Apple stia vivendo una fase di incertezza, che ha visto un calo di vendite che, però, potrebbe essere fisiologico.

Cosa ci attende per il 2017? Sarà l’anno della rivoluzione Apple? Il prossimo anno, iPhone compie 10 anni: staremo a vedere come verrà festeggiato l’evento.