Apple Pencil 2: rumors dal brevetto

Arrivano nuovi rumors su una possibile nuova Apple Pencil.

1
227
apple pencil 2

Dopo l’Apple Watch 2, ora anche per la nuova Apple Pencil è tempo di rumors: le notizie arrivano da un brevetto che sarebbe stato depositato da Apple nel 2014.

Caratteristiche potenziali

Apple Pencil 2: rumors dal brevetto apple pencil 2 TechNinja

Tutto parte dal brevetto che ha poi portato Apple a produrre la prima Apple Pencil. Questo primo brevetto sarebbe stato confermato in pieno quando lo strumento è apparso sul mercato. Solo ora, però, si scopre che, dopo il 2015 (anno di commercializzazione della matita dell’azienda di Cupertino), Apple avrebbe registrato un secondo brevetto.

Quali sono le caratteristiche della Apple Pencil 2 secondo questo documento? Il cambiamento radicale consiste nell’inserire all’interno della penna dei particolari sensori. Questi, in base a come la persona tiene in mano e usa l’oggetto, sono in grado di definire l’intensità del tocco.

Secondo i rumors, questo aspetto consentirebbe alla tavola (che potrebbe essere un iPad o un iPhone) di capire, senza selezionare, se la persona sta usando un pennello, una matita o una penna e quanta intensità dare al colore.

C’è di più. A seconda di come viene usata la penna, i sensori dovrebbero “scoprire da soli” se fare uno zoom su un’area specifica di disegno, gestire oggetti in 3D e avere a disposizione tutti i controlli, con un addio definitivo ai menù.

La questione brevetto

Apple Pencil 2: rumors dal brevetto apple pencil 2 3 TechNinja

Ora, il brevetto non offre un nome specifico al prodotto. I rumors, però, sono fiduciosi, perché anche il primo brevetto non dava il nome all’Apple Pencil. Quindi, c’è chi parla di una vera e propria rivoluzione per creatori e disegnatori con una nuova “Apple Pencil 2”.

Per vederla in giro, però, ci vorrà veramente tantissimo tempo. Il brevetto, infatti, è stato presentato da Apple più per precauzione che per la commercializzazione immediata. Lo evidenzia il fatto che la società non ha né confermato né smentito la notizia.

Non è nemmeno possibile stabilire data e prezzo di uscita negli Stati Uniti e al WWDC 2016 non se n’è parlato. Detto questo, possiamo aspettarci il dispositivo tra molto tempo e con un prezzo superiore all’Apple Pencil quando uscì sul mercato l’anno scorso.

Magari, fino a questo momento non c’era la tecnologia per pensare di realizzare un prodotto simile. Ora, invece, potrebbero esserci possibilità concrete per Apple, che potrebbe attirare clienti che non era mai riuscita ad attirare prima.

Ovviamente, l’idea è ottima anche per chi non disegna per passione, ma vuole avere un controllo completo sull’iPhone, o meglio più “onnipotente” del solito sullo smartphone firmato da Apple. Cosa ne pensi e come la vedi questa innovazione? L’Apple Pencil 2 ci sarà?