Apple Music iOS 10 ancora non al top

La risposta su Apple Music è arrivata da Apple al WWDC 2016.

2
202
apple music

Warning: simplexml_load_string(): Entity: line 1: parser error : Space required after the Public Identifier in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): <!DOCTYPE HTML PUBLIC "-//IETF//DTD HTML 2.0//EN"> in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): ^ in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): Entity: line 1: parser error : SystemLiteral " or ' expected in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): <!DOCTYPE HTML PUBLIC "-//IETF//DTD HTML 2.0//EN"> in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): ^ in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): Entity: line 1: parser error : SYSTEM or PUBLIC, the URI is missing in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): <!DOCTYPE HTML PUBLIC "-//IETF//DTD HTML 2.0//EN"> in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): ^ in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Apple Music per iOS 10 è stato annunciato al WWDC 2016, ma sembra che agli utenti il nuovo aggiornamento non sia piaciuto molto. Ecco perché.

L’aggiornamento

Apple Music iOS 10 ancora non al top apple music 3 TechNinja

Dopo l’annuncio ufficiale, l’aggiornamento di Apple Music è arrivato nella versione Beta per sviluppatori. Purtroppo, però, non è piaciuto a tutti. Gli utenti cercavano risposte per un’app non facile da usare e a tratti un po’ pesante come peso in memoria.

L’interfaccia presentata per iOS 10, però, sembra non rispondere in pieno alle aspettative del pubblico. Un esempio è il comparto grafico che, secondo alcuni, lascerebbe molto a desiderare. Nella nuova app di Apple Music per iOS 10, i titoli sarebbero stati enfatizzati dal grassetto.

C’è chi vede la cosa in positivo, perché si vede meglio, chi invece afferma che, in questo modo, si possano avere meno scelte da fare con un touch sull’iPhone (oltre alla batteria usata in più per questa visualizzazione).

Lo stesso discorso varrebbe per le immagini, che sono così grandi da essere pochissime su uno smartphone dell’azienda di Cupertino, nonostante le dimensioni dello schermo. Il vero problema, però, resta l’usabilità per l’utente, che non è stata modificata più di tanto.

Le opinioni

Apple Music iOS 10 ancora non al top apple music 2 TechNinja

Nonostante le promesse fatte al WWDC 2016, per poter cercare la canzone preferita o ascoltarne una in playlist, sarà necessario toccare lo schermo più volte fino a impresa riuscita. Siccome quella di Apple non è l’unica app per iOS per la musica, la cosa può dare fastidio a chi utilizza altre app concorrenti e passa ad Apple Music.

Il vero problema di questa app per iPhone è il fatto che ci sono troppe funzioni troppo compatte e senza un ordine logico. Di conseguenza, o l’utente è abituato a usarla e quindi non ha problemi, oppure questo incide sulla possibilità di ascoltare musica da cellulare.

Il tutto poi può infastidire anche perché parliamo di un’app per dispositivi di fascia alta, che costano. Secondo alcuni, sarebbe stata Apple a non capire quale direzione dare all’applicazione: infatti, su Apple Music si possono trovare radio, playlist e musica in streaming.

Sebbene queste funzioni siano molto positive, lo stato delle cose fa sì che le funzioni siano difficili da raggiungere. Da qui, la richiesta ad Apple di cambiare completamente lo stato dell’app, visto che è ancora in Beta e non solo dal punto di vista grafico.

Cosa ne pensi dei miglioramenti che comunque Apple ha fatto per la sua applicazione? Secondo te, cosa dovrebbe fare Apple che Spotify, Deezer e altri hanno già fatto? Dicci cosa ne pensi inviando un commento!