Facebook cerca influencer come testimonial

Facebook sta contattando il jet set per farsi pubblicità.

0
80
facebook cerca influencer

Facebook sta portando avanti una campagna alla ricerca di testimonial che dicano pubblicamente di usare la piattaforma (ovviamente previo pagamento). Ecco chi sono gli influencer scelti in queste ore dallo staff di Mark Zuckerberg.

La campagna acquisti di Facebook

Facebook cerca influencer come testimonial facebook cerca influencer 2 TechNinja

Sono 140 i personaggi del mondo dello spettacolo e non solo che Facebook avrebbe ingaggiato come testimonial. I personaggi non dovranno fare altro che usare Facebook e dichiarare in qualche intervista di usare il social network anche a scopi personali.

Per questa attività di promozione, ogni attore sarà profumatamente pagato dal team di Zuckerberg. Oltre alle star dello spettacolo, Facebook avrebbe anche proposto a noti canali televisivi (CNN, New York Times e BuzzFeed su tutti) di utilizzare la funzione “Video in diretta” per i propri servizi sulle proprie pagine sul social network.

Anche in questo caso, ai media basterà usare le funzioni di Facebook per essere adeguatamente ricompensati dal social network. La notizia arriva direttamente da uno degli attori ingaggiati da Facebook, Gordon Ramsey, noto grazie alla seire di successo “How I met your mother” e non solo (era l’amico seduttore del protagonista).

L’investimento potrebbe essere la strategia definitiva per poter costringere l’utente a restare su Facebook per fare praticamente qualsiasi cosa. Attualmente su Facebook si può:

  • Fare i video in diretta,
  • Mandare messaggi audio, di testo, immagini e video via chat (oltre a SMS ed MMS),
  • Scrivere post con video, immagini, hashtag, ecc.,
  • Seguire pagine dei canali più importanti e creare/gestire una propria pagina,
  • Creare e seguire un evento,
  • Creare e seguire un gruppo,

e chi più ne ha più ne metta. Ora, attirare il pubblico usando l’influenza di personaggi di successo è una scelta molto azzeccata, soprattutto per chi non ha molta dimestichezza con il mondo dei social.

Anche Twitter lo sta facendo

Facebook cerca influencer come testimonial facebook cerca influencer 3 TechNinja

Anche Twitter starebbe facendo qualcosa di simile, ma dopo quanto accaduto all’account di Katy Perry, si sta cercando di tutelare i personaggi pubblici da eventuali fan molesti. Se Twitter ha creato degli account privati per i VIP e i loro amici, Facebook invece invita i personaggi famosi ad avere un contatto con il pubblico, ottenendone un bell’introito pubblicitario.

Se gli attori e i maggiori canali di informazione sono su Facebook, è probabile che la strategia sia volta a togliere a Twitter il primato sulle notizie, perché basterà seguire la pagina Facebook di quel personaggio per saperne di più sul suo conto.

Cosa ne pensi di questa campagna di sponsorizzazione? A quali numeri vorrà arrivare Facebook? Si tratta della fine delle riviste patinate?