Samsung entra nel mercato dell’IoT con 1 miliardo di dollari

Anche Samsung ha deciso di inserirsi nelle tecnologie IoT.

0
226
samsung iot

Dopo Google ed Apple, anche Samsung si è inserito nel mercato dell’IoT, ovvero di quelle tecnologie che si collegano online da sole e che possono fornire interessanti opportunità di sviluppo. Ecco il progetto di Samsung.

1,2 miliardi di dollari

Samsung entra nel mercato dellIoT con 1 miliardo di dollari samsung iot 2 TechNinja

Sarebbe di 1,2 miliardi di dollari l’ammontare dell’investimento di Samsung per quanto riguarda il mercato IoT. Il progetto durerà quattro anni e interverranno diverse startup. Secondo Samsung, le nuove imprese potranno inserirsi nei laboratori per la creazione di chip più competitivi, ma non solo.

Si pensa anche a un centro di ricerca dedicato a Palo Alto. In ogni caso, Samsung è convinta che le innovazioni saranno utili non solo nella tecnologia, ma anche per l’ambiente militare, economico e addirittura per la politica degli Stati Uniti.

Il vice presidente di Samsung, infatti, ha dichiarato ufficialmente che, per portare avanti la ricerca, serviranno 15mila dipendenti, che la società vuole assumere direttamente negli Stati Uniti. I centri di Palo Alto e di Austin dovrebbero essere l’alternativa a Cupertino e a Mountain View, almeno nelle intenzioni di Samsung.

Gli oggetti pensati in modalità IoT saranno in grado, in futuro, di rendere autonome le persone e a dare loro quelle opportunità che adesso sognano per la propria casa. Questa è l’idea di Samsung, che ora punta a dare il massimo nella gara agli oggetti di uso quotidiano.

Le dichiarazioni di Samsung

Samsung entra nel mercato dellIoT con 1 miliardo di dollari samsung iot 3 TechNinja

Le dichiarazioni di Samsung fanno ben sperare in un sistema innovativo in ambito IoT. Qualche cosa si era già vista con Google, Apple ed Amazon, che avevano puntato a dispositivi per la casa.

Samsung, però, non si sta muovendo solo per dispositivi da usare in ambito domestico e questa è la novità maggiore, perché la società si sta muovendo in un ambiente dove non c’è concorrenza.

In questo modo, Samsung si crea un settore dove ha il monopolio. Ovviamente, si continua a portare avanti gli altri progetti, dagli elettrodomestici al nuovo Galaxy Note, passando per smartphone di fascia alta e tablet.

Essere il primo nella vendita degli smartphone non basta per Samsung, che punta direttamente alla vetta anche negli altri settori in cui lavora. Spingere sull’innovazione significa guadagnare tempo e denaro giocando di anticipo.

Cosa ne pensi delle novità proposte da Samsung in ambito IoT? Questo miliardo sarà un primo investimento, oppure è già troppo per un esperimento del genere? Ci saranno ulteriori sviluppi anche sui processori per smartphone?

In attesa della tua opinione, ti aspettiamo ai prossimi appuntamenti su TechNinja, per vedere insieme le novità di Samsung e dei maggiori brand legati alla tecnologia!