iOS 10 messo alla prova sulla sicurezza

Con iOS 10, Apple ha assicurato sicurezza ed affidabilità. Sarà vero?

0
215
ios 10 alla prova

Il sistema operativo di Apple iOS 10 in preview è stato messo alla prova sulla sicurezza e sulla vulnerabilità. Ecco quali sono i risultati.

La prova

iOS 10 messo alla prova sulla sicurezza ios 10 alla prova 2 TechNinja

Secondo il MIT Technology Review, il nuovo iOS 10 non avrebbe un sistema criptato per garantire la sicurezza e l’inviolabilità dei file fondamentali per il sistema operativo. Secondo i rumors, però, la prova potrebbe essere stata pilotata.

Apple avrebbe messo volutamente una falla per poter far verificare l’esistenza di altri bug nel sistema operativo. I rumors ne sono convinti perché sembra strano che Apple, la prima a dotarsi di sistemi criptati, abbia dimenticato proprio questo aspetto sul nuovo sistema operativo.

In più, non si spiega perché il problema si sia manifestato all’ultimo momento, cioè al lancio della versione Beta, quando si sa che ci sarà iOS 10 per iPhone, ma è ancora in giro una Beta modificabile.

I sospetti aumentano, se si pensa che fino a iOS 9 Apple ha criptato il cuore del sistema operativo, proprio per evitare che qualcuno potesse metterci le mani. Di conseguenza, o si tratta di un errore madornale, oppure l’idea è di far segnalare eventuali bug prima della versione definitiva.

Le falle di sistema così trovate, se risolte da Apple dopo le segnalazioni, permetterebbero di negare l’accesso a eventuali malware o attacchi hacker. Si tratta di una caratteristica che, se accertata, sarebbe un bello slancio in termini pubblicitari.

Infine, c’è sempre l’idea di attirare sviluppatori. Se uno di questi professionisti scopre un bug e lo risolve da sé, Apple potrebbe anche offrirgli un lavoro, ottenendo così gli esperti migliori per ottenere versioni di iOS sempre più competitive.

Il sistema operativo dei nuovi iPhone

iOS 10 messo alla prova sulla sicurezza ios 10 alla prova TechNinja

In ogni caso, Apple non ha voluto fare dichiarazioni ufficiali per scusarsi per l’errore, oppure per far scoprire la propria strategia. A parlare, invece, sono gli esperti che hanno messo alla prova il nuovo sistema operativo, che ritengono che Apple abbia fatto un errore davvero elementare in fatto di programmazione.

D’altra parte, c’è chi dice che Apple stia giocando questa carta dopo la disputa con l’FBI, che era riuscita a violare i sistemi di sicurezza di Apple, dopo che l’azienda aveva deciso di non collaborare per stanare un terrorista.

Il soggetto in questione aveva un iPhone 5C ed Apple si era rifiutata di hackerare il proprio sistema operativo per favorire le indagini dell’FBI, mettendo sul piatto il diritto alla privacy degli altri utenti.

L’FBI aveva poi fatto da sé senza dare spiegazioni ed Apple aveva prontamente aggiornato il sistema. Che la nuova strategia sia stata fatta per evitare questi inconvenienti anche con iOS 10?