Microsoft Edge prolunga la durata della batteria

Microsoft ha pubblicato il risultato di un esperimento per dimostrare che il suo browser, Microsoft Edge, consuma meno batteria

2
84
Build 2017: miglioramenti per Edge, ancora più veloce

Sul suo blog, Windows ha postato il video del risultato di un esperimento, per promuovere il proprio built-in browser, cercando di incentivare gli utenti riluttanti a passare a Microsoft Edge.

L’esperimento mostrato è molto semplice, anche se non è proprio realistico o valido in tutte le situazioni. Nel video pubblicato, vi sono quattro portatili identici, affiancati l’uno all’altro, lasciati in streaming video e privi di alimentazione. Si attende l’esaurimento della batteria di ciascun portatile e vengono registrati e confrontati i dati relativi all’autonomia della batteria di ciascun dispositivo.

Così come è difficile testare l’autonomia di uno smartphone, si presentano le stesse difficoltà anche per i portatili, poiché ogni utente ha esigenze diverse. Anche la semplice navigazione non è uguale per tutti; potrebbero esserci utenti che trascorrano diverse ore per prenotare soltanto dei biglietti aerei, mentre altri potrebbero dedicarsi ad attività differenti. Ne deriva così che ogni situazione produce un risultato differente.

Microsoft Edge prolunga la durata della batteria consumo batteria TechNinja

Microsoft ha voluto dimostrare che il suo browser consuma meno batteria, ma non è di certo questo che incentiva gli utenti a preferire Microsoft Edge. Se Microsoft desidera promuovere il proprio browser dovrebbe offrire maggiori funzionalità, così come altri browser fanno, per poter competere con loro. Attualmente il browser Microsoft è utilizzato da 150 milioni di dispositivi, con una percentuale pari al 4,46; Internet Explorer 11 invece ha conquistato il 19,27 per cento del mercato che è guidato da Chrome con il 22,65 per cento.

Possiamo solo augurarci che Microsoft si decida ad arricchire Microsoft Edge con maggiori funzioni.