Apple, ancora una volta, blocca i contenuti Flash

In seguito all'arte di Adobe, circa la vulnerabilita di alcune versioni di Adobe Flash, gli utenti potranno visualizzare alcuni messaggi per avvisarli della vulnerabilità riscontrata

0
76
apple

La scorsa settimana Adobe, con un avviso di sicurezza, ha indicato che, sulle versioni Flash Player 21.0.0.242 e precedenti, era stata riscontrata una vulnerabilità critica in grado di causare crash nonché l’accesso al sistema da parte di hacker che, a causa del sistema infetto, ne avrebbero assunto il controllo. Un paio di giorni più tardi, Adobe ha rilasciato una correzione per far fronte alla sua precedente allerta.

Apple ha pubblicato un documento di supporto spiegando agli utenti che le versioni out-of-date dei plug-in di Adobe Flash saranno bloccate e segnalate all’utente con i messaggi “Plug-in bloccati”, “Flash Security Alert” o “Flash out-of-date”.

Apple, ancora una volta, blocca i contenuti Flash adobe flash TechNinja

Per poter continuare a utilizzare Flash, gli utenti dovranno scaricare la versione aggiornata di Adobe Flash dal sito Adobe.

I plug-in come Adobe Flash sono stati per lungo tempo un problema, che Apple ha cercato di risolvere con aggiornamenti forzati e patch di sicurezza per correggere le vulnerabilità. Recentemente abbiamo anticipato che Apple avrebbe disattivato di default i contenuti flash, ed altri plug-in, con il nuovo sistema operativo macOS Sierra, nel tentativo di spingere il più moderno HTML5 e di offrire all’utente un adeguato livello di sicurezza. Secondo alcune previsioni, i contenuti flash saranno meno utilizzati, ed entro il 2018 si potrebbe assistere alla loro definitiva scomparsa.