macOS Sierra permette di organizzare la barra dei menu di terze parti

La versione beta di MacOS Sierra, consente all'utente di riorganizzare la barra dei menu di terze parti

0
153

Per molto tempo gli utenti hanno lamentato l’impossibilità di organizzare la barra dei menu extra di terze parti. Si poteva raggirare il problema in modo molto semplice, ossia tenendo premuto il tasto Command nel momento in cui si andava a trascinare l’icona che si desiderava spostare.

Per la riorganizzazione della barra dei menu extra di terzi parti, gli utenti hanno dovuto fare affidamento a servizi di terze parti, come per esempio Bartender, in modo tale da mantenere la barra sempre in ordine. Se da una parte Bartender è una risorsa di grande utilità, dall’altra può risultare eccessiva se si vuole semplicemente riorganizzare la posizione delle icone delle applicazioni di terze parti.

macOS  Sierra permette di organizzare la barra dei menu di terze parti BartenderMenuBar TechNinja

La versione beta di MacOS Sierra, fortunatamente, renderà più semplice ed agevole questa operazione. Per spostare la barra dei menu extra, sarà sufficiente tenere premuto il tasto Command mentre si trascina l’icona (al di fuori del centro di notifica) che si desidera spostare.

Sia chiaro che è diventato possibile solo muovere le icone di terze parti nella barra dei menu, trascinando l’icona, mentre non lo è ancora rimuoverle, come accade alle voci della barra dei menu. Se si desidera disattivare le icone dalla barra dei menu di terze parti, sarà necessario farlo andando a selezionare le preferenze dell’app.