iOS 10: tracce di Dark Mode nella beta!

Dark Mode con iOS 10: sì o no? Arrivano le prime conferme, non ufficiali, che lasciano ben sperare gli utenti che attendono la nuova versione del sistema operativo.

1
322
Dark Mode iOS 10

Sebbene tutti attendessimo la presentazione di questa nuova Dark Mode nel keynote del 13 giugno 2016, Apple ha disatteso le aspettative e ha taciuto in merito. Non se ne farà più nulla? Non è detto, perché nella prima beta iOS 10 si intravede qualcosa che lascia ben sperare. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta!

iOS 10: tracce di Dark Mode nella beta! Dark Mode in Messages TechNinja

Dark Mode: qualcosa si intravede

Subito prima del grande evento WWDC 2016, si è abbondantemente parlato di una nuova modalità dark, che dovrebbe essere lanciata contestualmente all’arrivo di iOS 10. Tuttavia, il silenzio della casa di Cupertino ha lasciato pensare che si trattasse solo di un rumor non veritiero. Ma è veramente così? Forse no: nella prima beta iOS 10 c’è qualcosa che lascia sperare che la Dark Mode ci sarà.

A notarlo e a divulgare la notizia, ci ha pensato lo sviluppatore Andy Wiik, che ha pubblicamente postato, sul suo profilo Twitter, delle immagini che mostrano chiaramente una schermata dark per quel che concerne l’app Messaggi. Lo scatto è arrivato dopo che Wiik è entrato in possesso della beta per developers, rilasciata immediatamente dopo l’evento di lunedì sera.

Nello specifico, se si vanno ad analizzare quelle che sono le intestazioni della nuova versione di iOS, si nota un riferimento a CKUIThemeDark che è abbastanza chiaro ed è all’interno di ChatKit. Grazie alle sue competenze, quindi, Wiik ha creato un tweak capace di forzare ChatKit a usare il tema scuro al posto di quello tradizionale: esperimento riuscito!

Quello che possiamo dire con certezza è che, ora come ora, la modalità Dark è ancora da migliorare e potrebbe essere riservata, almeno in un primo momento, solo ed esclusivamente all’app Messaggi. Staremo a vedere cosa accadrà e come evolverà la questione. Vi terremo aggiornati in merito.