Samsung sempre più decisa ad abbondonare Android per Tizen

Samsung sarebbe sempre più propensa ad abbondonare la piattaforma Android a favore di Tizen

3
521

Secondo un rapporto di Korea Times, Samsung sta prendendo seriamente in considerazione la possibilità di spostare tutti i suoi dispositivi sul sistema operativo Tizen. Non è la prima volta che viene riportata un’informazione del genere. Già il mese scorso, un rapporto di Fast Company suggeriva che Samsung avrebbe abbandonato Android Wear per i suoi SmartWatch futuri.

Secondo Korea Times, Samsung vorrebbe tagliare la sua dipendenza dalla piattaforma Android poiché l’assenza di una propria piattaforma, potrebbe compromettere il futuro.

Gli smartphone Z di Samsung, basati su Tizen,  hanno riscosso un discreto successo in India, registrando oltre 64 milioni di vendite del dispositivo, ma l’azienda ha bisogno di un ecosistema più forte prima che possa lanciare la piattaforma anche negli Stati Uniti.

Samsung sempre più decisa ad abbondonare Android per Tizen Tizen 1 TechNinja

La società coreana, che compete con Apple nella vendita degli smartphone, infliggerebbe a Google un durissimo colpo. L’integrazione di Tizen nel mercato statunitense, si traduce in una serie di svantaggi, nel breve periodo, sia per Google che per Samsung. Google perderebbe il più grande produttore OEM, mentre Samsung dovrebbe convincere gli sviluppatori a realizzare applicazioni per un nuovo sistema operativo.

Samsung sempre più decisa ad abbondonare Android per Tizen Samsung Gear S2 Tizen TechNinja

Negli ultimi anni sono state impiegate molte energie e risorse per la realizzazione di Tizen e Samsung prevede anche nel futuro prossimo, numerosi incentivi a supporto degli sviluppatori.

A differenza degli Android Wear, il Gear S2 alimentato da Tizen, permetterà agli utenti, entro la fine dell’anno, di effettuare pagamenti con il loro SmartWatch attraverso Samsung Pay.