Apple TV e Siri: cambia il telecomando o no?

0
117
apple tv e siri

Ritorna l’annosa questione di come manovrare le Apple TV e Siri come si comporta quando si parla della TV dell’azienda di Cupertino. Ecco le ultime novità sull’argomento.

Questioni di telecomando

Apple TV e Siri: cambia il telecomando o no? apple tv e siri 3 TechNinja

Il contrasto tra Apple TV e Siri è tutta una questione di telecomando. Per un certo periodo di tempo, Apple ha dichiarato che si poteva usare per l’Apple TV sia il telecomando del televisore, sia il telecomando di Siri.

Gli sviluppatori si sono organizzati di conseguenza, ma le funzionalità un po’ limitate con il telecomando di Siri ha creato problemi quando si dovevano mettere a disposizione dell’utente le app. Allora, Apple ha inserito una nuova regola secondo la quale lo sviluppatore non era più obbligato a inserire il requisito dell’uso del telecomando di Siri per l’Apple TV.

Molti sviluppatori hanno letto questa voce di Apple come un risparmio netto sui tempi, evitando così di inserire questo requisito. Ora, però, Apple ha messo un nuovo tassello in questa gara tra Apple TV e Siri. Secondo l’azienda di Cupertino, ora, invece di utilizzare il telecomando di Siri, per le app di gioco, è necessario l’apposito controller MFi.

Questioni di app

Apple TV e Siri: cambia il telecomando o no? apple tv e siri TechNinja

L’obbligo di controller dovrebbe porre finalmente fine al problema di compatibilità tra Apple TV e Siri, ma crea altri disagi agli utenti e apre a nuovi scenari. Chi aveva il telecomando di Siri o il telecomando base dell’Apple TV può trovarsi in difficoltà, perché l’app non funziona con quel controller.

Chi ha comprato il controller, invece, si trova bene, ma non può usare le app più datate, che prevedono il telecomando di Siri. Fin qui parliamo dei disagi degli utenti, ma c’è molto di più. Stando ai rumors, visto che le app di gioco sull’Apple TV non mancano, da Cupertino starebbero pensando di trasformare la TV in una consolle di gaming, da mettere in competizione con le altre consolle che si stanno presentando adesso all’E3.

Se così fosse, il fatto che Apple stia pensando a un controller e a mettere in chiaro un paio di cose avrebbe più senso, ma la circostanza, al momento, non è stata né smentita né confermata da Apple, attualmente impegnata nella conferenza internazionale.

Sicuramente per Xbox, PS4 e Nintendo sarebbe un bell’affondo ritrovarsi di punto in bianco un concorrente già attrezzato e pronto a offrire giochi a un prezzo molto più competitivo rispetto a quanto le attuali consolle riescano a fare, con tutti i vantaggi di una TV (particolarità che il dispositivo non perderebbe). Cosa ne pensi di questo ultimo aspetto?