iOS 10: trascrizione della segreteria e API per le app VoIP

iOS 10 avrà due caratteristiche piuttosto interessanti, anche se una di queste potrebbe non essere destinata agli utenti italiani.

0
226

Tra tutti i miglioramenti presentati in tema iOS 10 durante il keynote, ve ne sono due più piccoli che, però, sono molto interessanti. Si tratta dell’introduzione della trascrizione della segreteria e il rilascio delle API per le applicazioni di terze parti che sfruttano il protocollo VoIP.
Attualmente, anche se non in Italia, è possibile utilizzare una segreteria telefonica visiva integrata nell’iPhone, senza dover per forza chiamare telefonicamente quella fornita dall’operatore. Con il nuovo aggiornamento ad iOS 10, la segreteria integrerà anche la trascrizione dei messaggi. Questa funzionalità, anche se non vi sono informazioni sulla sua disponibilità in Italia, sarà molto utile per gestire al meglio i messaggi delle chiamate perse (anche nella schermata di blocco).

iOS 10: trascrizione della segreteria e API per le app VoIP apple ios 10 os x siri 341 TechNinjaiOS 10: trascrizione della segreteria e API per le app VoIP

La seconda novità interessante è, invece, relativa al supporto del protocollo VoIP per le applicazioni di terze parti; con questo nuovo aggiornamento, gli sviluppatori potranno integrare le funzionalità VoIP delle app all’interno di iOS.
Prossimamente sarà possibile, ad esempio, rispondere ad una chiamata di Whatsapp senza per forza dover aprire l’applicazione.
Questo aggiornamento, seppur meno evidente di altri, sarà molto importante perchè consentirà di compattare tutte le applicazioni VoIP nell’applicazione telefono.