Upgrade per Siri al WWDC 2016?

Nell'attesa del WWDC 2016, in arrivo nuove notizie per Siri.

1
96
upgrade siri

Potrebbe esserci un upgrade per Siri e c’è chi parla di una vera e propria evoluzione del programma per sistema operativo iOS. Ecco quali sono i rumors in merito.

Rumors

Upgrade per Siri al WWDC 2016? upgrade siri 3 TechNinja

Rispetto ai grandi brand della tecnologia, Apple non dice cosa farà in futuro, ma usa il WWDC 2016 per informare gli utenti su ciò che Apple ha pensato per loro e su cosa si può usare già oggi. In passato, l’evento era anche servito per nuovi lanci sul mercato, ma ora è tempo di pensare alle innovazioni.

In quest’ottica va visto l’upgrade di Siri, che viene immaginato, secondo i rumors, come l’alternativa a Google Assistant. Prima di tutto, Siri non avrà più bisogno di ripetere la domanda nella risposta per poter dare una soluzione efficace.

In più, il sistema dovrebbe prevedere anche l’utilizzo del dispositivo da parte di altri programmi e altre app, non necessariamente collegate ad Apple. In questo modo, Siri avrebbe accesso a una valanga di informazioni in più e gratis, cosa che accade, in modo minore, rispetto ad Amazon Echo.

Rispetto ad Echo, però, Apple sarebbe anche pronto per il salto in avanti con l’upgrade di Siri su Mac, cosa nella quale gli utenti sperano da quando è stato introdotto Siri per iPhone 4. Ancora non è dato sapere quali sono i rumors che saranno confermati, ma per ora non ci resta che attendere questa e altre novità dal mondo Apple.

Attesa

Upgrade per Siri al WWDC 2016? upgrade siri TechNinja

L’attesa non riguarderebbe solo l’upgrade di Siri, ma anche il nuovo sistema operativo iOS e il nuovo OS X per Mac. Anche qui, nulla è dato sapere sulle funzionalità prima dell’evento ufficiale, ma i rumors dicono che Apple stia valutando strategie per mettere sotto silenzio le innovazioni che Microsoft sta facendo con Windows 10.

Per saperne di più, non ci resta che attendere, anche se l’idea che Apple, a oggi, sia in grado di dire se sarà in grado di creare un’auto che si muove da sola è ancora presto. Sicuramente, le innovazioni all’interno della società di Cupertino non mancheranno e già si aspettano nuove informazioni anche per la questione iTunes, che sembra preoccupare di più gli utenti rispetto alle novità in arrivo.

Cosa ne pensi del nuovo Siri, magari integrato con nuove funzioni grazie all’aiuto degli sviluppatori indipendente? Sarà un degno avversario di Cortana, oppure Apple valuterà altre strategie per far fronte alla richiesta di chatbot sempre più a misura d’uomo per smartphone e PC? Staremo a vedere e, nel frattempo, speriamo che Apple dia novità interessanti al prossimo WWDC!