Tesla Model 3 con Samsung e Panasonic

Il CEO di Tesla ha annunciato collaborazioni interessanti con Samsung e Panasonic per il nuovo modello di auto.

1
112
tesla model 3

Tesla Model 3 in arrivo secondo il CEO di Tesla Eleon Musk, che punta per il nuovo modello di auto alla collaborazione con brand del calibro di Panasonic e Samsung. Ecco tutto quello che c’è da sapere in merito.

Tesla Model 3 e non solo

Tesla Model 3 con Samsung e Panasonic tesla model 3 3 TechNinja

Tesla Model 3: la batteria sarà creata in collaborazione con Samsung. A dirlo lo stesso CEO di Tesla Elon Musk, che ha dichiarato in un tweet come sia nata la collaborazione con Panasonic per il modello di batteria a tre celle.

Una bella notizia che arriva con la giusta tempistica, dato che il partner di Tesla ha guadagnato di recente qualcosa come 800 milioni di dollari come valore di Borsa negli Stati Uniti proprio lo stesso giorno del tweet del manager della casa automobilistica.

Tutte le auto della linea Model avranno batterie Panasonic, ma non è detto che Tesla non usi altri partner per progetti futuri. Un caso emblematico è quello dei modelli Tesla Energy, che, invece, dovrebbero utilizzare dispositivi creati per Tesla da Samsung.

In più, c’è già la collaborazione di LG per quanto riguarda i modelli Roadster. Insomma, una ventata di collaborazioni e di contatti, al fine di ottenere le migliori componenti per l’auto del futuro, da mettere in commercio quanto prima.

L’auto Tesla Model 3 non è certo l’unico modello su cui la casa automobilistica conta di puntare, ma sicuramente l’annuncio via Twitter appare abbastanza sorprendente, soprattutto inaspettato per i rumors, che non hanno mancato di fare richieste in 140 caratteri ad Elon Musk per saperne di più. Purtroppo, però, nessuna risposta al momento per fugare i dubbi.

Tesla e la sfida all’auto che si muove da sola

Tesla Model 3 con Samsung e Panasonic tesla model 3 TechNinja

Tesla è l’unica casa automobilistica in gara per la sfida all’auto che si muove da sola. I suoi maggiori concorrenti, infatti, sono Google con la Google Car ed Apple con l’Apple Car. le due multinazionali hanno bisogno di una casa automobilistica, mentre Tesla ha bisogno di hardware in grado di essere competitivi, oltre al fatto che serve chi organizzi lato software le strutture.

Essendo l’unica casa automobilistica, Tesla si è sempre dichiarata come la più vicina a raggiungere l’obiettivo dell’auto che si muove da sola, ma non è detto che non ci siano altri progetti in cantiere, con i quali i brand possano trovare collaborazioni e Tesla nuovi clienti.

Cosa ne pensi delle innovazioni annunciate con un tweet da Tesla? Possono essere davvero un volano, oppure si tratta solo di una campagna pubblicitaria volta a fare capolino nel panorama internazionale? Largo ai commenti, nell’attesa di ulteriori info in merito.