Come usare Note su iPhone

Le note su iPhone sono più di quel che appare. Una guida alle funzioni meno note.

3
489
note su iPhone
note su iPhone

Warning: simplexml_load_string(): Entity: line 1: parser error : Space required after the Public Identifier in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): <!DOCTYPE HTML PUBLIC "-//IETF//DTD HTML 2.0//EN"> in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): ^ in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): Entity: line 1: parser error : SystemLiteral " or ' expected in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): <!DOCTYPE HTML PUBLIC "-//IETF//DTD HTML 2.0//EN"> in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): ^ in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): Entity: line 1: parser error : SYSTEM or PUBLIC, the URI is missing in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): <!DOCTYPE HTML PUBLIC "-//IETF//DTD HTML 2.0//EN"> in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): ^ in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Come è solito dire il mio amico Filippo: “ok cosa ci vuole a mettere note su iPhone? Si apre l’app e si scrive. Et Voilà”

Il che è anche vero, specialmente se teniamo da conto il fatto che Filippo è un semianalfabeta e, pertanto, mira ad un utilizzo eufemisticamente “basico” dell’applicazione in questione. Per chi volesse di più dalle proprie note su iphone, il nostro suggerimento è quello di continuare nella lettura di questo tutorial. Se invece volessi imparare come proteggere le tue note iPhone con password, abbiamo scritto una guida semplice semplice che troverai qui. In alternativa, salta alla fine di questo articolo, ed anche tu diventerai un maestro della segretezza!

La Sincronizzazione a mezzo iCloud delle note su iPhone

Avete più dispositivi iOS? Oppure un mac ed un dispositivo iOS? O due Mac?

Insomma, se avete più di un oggetto con la mela stampigliata sopra potrete sincronizzare le vostre note a mezzo iCloud.

Come si fa? Semplicissimo.

Come usare Note su iPhone 1 2 TechNinja
note su iPhone

Basta entrare sulle impostazioni, selezionare iCloud, accedere al vostro account se non l’avete già fatto, agire sull’interruttore “Note” facendolo diventare “verde”

La Sincronizzazione a mezzo Gmail e/o Exchange

Si, l’app Note gestisce tutta una serie di servizi di terze parti quali, ad esempio Google Gmail o Microsoft Exchange. Se voleste abilitarli (voi, non certamente  Filippo che, per quanto si impegni, non sa ancora scrivere “Microsoft”) non dovete fare altro che aprire le impostazioni, quindi tappare su “posta contatti e calendari” selezionare il servizio al quale siete interessati (ad es. Gmail alfine di sincronizzare note iPhone su gmail), quindi agire sull’interruttore note come visto nell’esempio precedente. Difficile sincronizzare note iPhone su gmail? Non penso.

Come usare Note su iPhone 2 1 TechNinja
note su iPhone

OK, le note su iPhone possono essere sincronizzate con tutti gli altri dispositivi, ma proviamo ad avvicinarci maggiormente al “Filippo” di turno. Vediamo come si crea, modifica e cancella una nota. 

Creare una Nuova Nota

Bene, vogliamo creare una nuova nota su iphone? Niente di più facile, basta aprire l’app “Note”, tappare sull’icona che rappresenta una penna con un blocco (vedi screenshoot), quindi toccare qualsiasi punto dello schermo ed attendere qualche attimo che si palesi la tastiera. Tanto basta perché si possa cominciare a scrivere. Difficile? Non credo

Come usare Note su iPhone 1 4 TechNinja
note su iPhone

Modificare una Nota Preesistente

Ok, abbiamo approntato una nota, anzi la ha approntata Filippo, quindi andrà indubbiamente modificata (qualsiasi cosa provi a scrivere Filippo va verificata, editata, modificata, formattata ecc. ecc.)

Come si fa?

Si Apre l’app Note, si fa un tap sulla nota da modificare quindi si tocca un punto qualsiasi dello schermo alfine di far apparire la tastiera e siamo pronti ad effettuare tutte le modifiche necessarie.

N.b. se modificheremo ad es. una nota su iPad, penserà iCloud automaticamente a sincronizzare note su iPhone

Difficile? Lo escludo.

Cancellare una Nota preesistente

Ok, Filippo non ha dato il meglio di se nella redazione della nota. Faremo, pertanto, prima a cancellarla ed eventualmente a scriverne una nuova (ammesso che si capisca cosa il buon Filippo voglia dire). Come si cancella, quindi, una nota?

Si Apre l’app Note, si fa un tap sulla nota da cancellare, quindi in basso a sx si tappa sul cestino.

Come usare Note su iPhone Schermata 2016 06 08 alle 16.47.37 TechNinja
note su iPhone

Difficile? Non direi.

Recuperare una nota cancellata

Ci siamo pentiti di quanto fatto. Vogliamo recuperare la nota di Filippo per presentarla al concorso “sumero for dummies”, avremmo il premio in tasca.

Come si fa?

Come usare Note su iPhone 2 2 TechNinja
note su iPhone

Semplice, dalla schermata contenente la lista note (quella che si apre non appena apriamo l’app “Note”) tocchiamo il tasto “back” (freccia in alto a sx). Da qui entriamo su “eliminate di recente”, quindi uno swipe da dx verso sx sulla nota che vogliamo recuperare (nel nostro caso quella di Filippo), quindi “Sposta” per spostarla fuori dal cestino.

Come usare Note su iPhone Schermata 2016 06 08 alle 16.56.39 TechNinja
note su iPhone

Difficile? Ma va…

Proteggere una nota con Password o Touch ID

Abbiamo la nostra nota, magari contenente i preziosi concetti del mio amico Filippo espressi in un linguaggio non cuneiforme. A questo punto vogliamo metterla al riparo da sguardi indiscreti. Come facciamo? Facile, la proteggiamo con una password.

Quindi entriamo nella nota, facciamo clic su “condividi” (il quadrato con la freccia verso l’alto che si trova nella parte superiore dx della schermata) quindi “proteggi la nota”.

Da qui possiamo impostare una password, con relativa verifica e, qualora fossimo carenti in fatto di memoria, anche un suggerimento che la aiuti.

Come usare Note su iPhone Schermata 2016 06 09 alle 17.28.56 TechNinja
note su iPhone

N.B: se attiviamo l’opzione possiamo accedere a detta nota anche a mezzo touch id (vedi schermata)

Bene, a questo punto sulla nostra nota apparirà una veloce animazione che ci darà conferma del blocco a mezzo password e/o touch id.

N.B.2: attenzione, anche attivando l’accesso con impronta digitale, la prima volta che tenteremo di leggere la nota del nostro Filippo, ci verrà richiesta la password alfanumerica, secondo il medesimo principio che regola, ad esempio, la prima accensione dell’iPhone. 

Difficile? non sembra.

Accedere alla nota bloccata con Password o Touch Id

E per accedere alla nostra nota bloccata?

Basta tappare sul lucchetto in alto a dx sulla schermata o fare tap su “visualizza nota”, quindi inserire le credenziali d’accesso scelte.

Come usare Note su iPhone Schermata 2016 06 09 alle 17.29.06 TechNinja
note su iPhone

Per bloccarla nuovamente sarà sufficiente un tap sul medesimo lucchetto di cui prima.

Complesso? Non direi.

Cambiare la password che protegge la nota

Può capitare che la password, che nel caso di specie protegge la nota del nostro amico, venga scoperta da qualcuno, magari ansioso di appropriarsi del sapere di Filippo (un pazzo, evidentemente). Come cambiamo la password a protezione della nostra nota?

Semplice, basta accedere alle impostazioni, quindi Note, e Modifica Password. Da qui, iOS ci chiederà la vecchia password, la nuova con relativa verifica e, volendo, il suggerimento atto a ricordare la modifica.

Arduo? No.

Come eliminare la Password su una nota

Ok, abbiamo deciso che il sapere di Filippo non è poi così importante, possiamo pertanto eliminare la password sulla nota. Quindi, per eliminare la password a protezione della nota è sufficiente entrare sulle impostazioni, quindi note, password, e Reimposta Password.

iOS vi chiederà la password del vostro account iCloud. Inseritela e date l’ok.

Come usare Note su iPhone Schermata 2016 06 09 alle 17.33.26 TechNinja
note su iPhone

Terminato.

L’avete trovato disagevole? Ne dubito.

La Formattazione del testo su una nota

Dobbiamo formattare il testo su una nota, magari per dare un ordine ai pensieri profondi del buon Filippo?

Come usare Note su iPhone Schermata 2016 06 09 alle 17.36.55 TechNinja
note su iPhone

Basta poco; selezioniamo la nostra nota, quindi tappiamo su Aa (vedi lo screen) e da qui possiamo gestire Titolo, Intestazione, corpo, elenchi puntati, elenchi con trattini ed elenchi numerati.

Faticoso? Macchè…

Una Checklist su Note? Si può!

E’ possibile anche che il nostro Filippo voglia fare la spesa, ergo avrà bisogno di una lista, e, mano a mano che inserisce i prodotti nel carrello, debba “spuntare” quelli già trovati.

Potrà servirsi della app note?

La risposta è si.

Basterà selezionare l’icona della spunta (vedi lo screen) quindi iniziare a compilare la lista della spesa, e ricordate gli ingredienti di cui necessita Filippo.

Come usare Note su iPhone Schermata 2016 06 09 alle 17.38.02 TechNinja
note su iPhone

N.b. perché preferire una Cheklist in Note piuttosto che sull’applicazione Promemoria?

Si tratta di una delle domande classiche, la cui risposta è tanto ovvia quanto non banale. E’ vero che potrebbe apparire che le due app si sovrappongano (e talora lo fanno, in effetti) ma Promemoria gode della funzione di localizzazione che permette, per esempio di portare alla mente una determinata azione da compiere lasciando l’ufficio, o entrando in garage. 

Inoltre, grazie all’integrazione con l’orologio, può rammentare determinate cose ad orari ben precisi. Note, di contro, crea solo una lista da spuntare. Più semplice, più veloce. Ideale per la spesa di Filippo 😉

Disegnare “a mano libera” su note

Ok, abbiamo appurato che il nostro Filippo non è esattamente un letterato, magari sarebbe più semplice comprenderlo se si esprimesse con i disegni.

Si può disegnare “a mano libera” su note?

Si, si può fare; basta “tappare” sull’icona a forma di “tratto a mano libera”, quindi selezionare lo strumento (penna, matita, evidenziatore ecc.) più opportuno per dare sfogo alla creatività di Filippo, novello Picasso.

Come usare Note su iPhone Schermata 2016 06 09 alle 17.39.49 TechNinja
note su iPhone

E Siri? Può aiutarci?

E se Filippo volesse dettare a Siri una nota? Potrebbe farlo senza alcun problema (certo, considerando il soggetto prendiamo con le pinze quest’affermazione) dicendo “Hey Siri, prendi nota!”

Successivamente alla risposta dell’assistente digitale che chiederà “Cosa vuoi che annoti?” basterà rispondere.

Difficile? Ma no!

CONCLUDENDO: “NOTE” SULLE NOTE SU IPHONE

Possiamo affermare, al di la dello humor, che le note su iPhone sono, conoscendole bene uno strumento potente nelle mani dell’utenza. E’ innegabile che dalle prime versioni di iOS l’utilità di questa applicazione si sia nettamente accresciuta. E nulla ci impedisce di credere che, con le prossime versioni del S.O. mobile di Apple, vedremo nuove ed ancor più produttive funzionalità (se dovessi scommettere punterei su “Note” per Apple Watch, che magari provveda a sincronizzare note su iPhone)

Attendiamo con curiosità, pertanto, la prossima WWDC

Stay Tuned

N.B. ci tengo a sottolineare che nessun Filippo è stato maltrattato durante la redazione di questo pezzo.