PC in Xbox One: la rivelazione da Microsoft

I rumors in casa Microsoft dicono che nei prossimi mesi si potrà trasformare un PC Windows in una Xbox One!

0
332
Pc in Xbox One

PC in Xbox One, possibile? Pare di sì, stando ai rumors che si sentono in queste ore da Microsoft, che punterebbe allo sviluppo della consolle senza aver bisogno di comprare per forza il dispositivo per giocare in streaming online. Ecco come funzionerebbe il tutto.

PC in Xbox One: sogno o realtà?

PC in Xbox One: la rivelazione da Microsoft Pc in Xbox One 2 TechNinjaIl PC in Xbox One potrebbe essere presto una realtà. le vendite dell’Xbox One rispetto alla PlayStation 4 non sono andate benissimo, così la società multinazionale avrebbe pensato, secondo fonti non ufficiali, di installare un software su Windows 10, in modo tale che il PC possa comportarsi da Xbox One quando il giocatore lo desidera (prestazioni del dispositivo permettendo).

Un primo tentativo era già stato fatto con Windows 8, ma l’aggiornamento al 10 aveva vanificato questo primo step. Secondo i rumors, Microsoft non si sarebbe arresa e starebbe per annunciare il nuovo programma in grado di trasformare un PC in Xbox One senza troppi problemi.

La rivoluzione consentirebbe a Microsoft di portare avanti tutte le vendite dei videogame per Xbox One, garantendone piena compatibilità per PC con sistema operativo Windows 10. Il progetto, del quale al momento non si saprebbe molto di più, si chiamerebbe “Codice Helix” e sarebbe tra le novità dell’E3 di quest’anno.

Quando ne sapremo di più

PC in Xbox One: la rivelazione da Microsoft Pc in Xbox One 1 TechNinja

Per saperne qualcosa in più ed, eventualmente, mandare in pensione anche l’Xbox One, dovremo aspettare qualche settimana. Sempre i rumors annunciano che da Microsoft si stia preparando un bello spazio espositivo in vista dell’E3.

Anche se non si ha la certezza in merito all’effettivo passaggio da PC in Xbox One, tra le componenti hardware che potrebbero essere mostrate prossimamente ci sarebbero una Xbox TV (per fare concorrenza ad Apple e Android TV già presenti sul mercato) e una seconda consolle Xbox One “Slim”, come già avvenuto dal concorrente Sony per PS2 e PS3.

Purtroppo, non possiamo dare la certezza sull’uscita di questi dispositivi e sul nuovo software che, collegato a Windows 10, potrebbe finalmente regalare ai giocatori la gioia di titoli che non sono soggetti a un semplice adattamento per computer, ma sono configurati proprio per il gioco da PC.

Staremo a vedere, ma, in attesa di ulteriori sviluppi, possiamo dire che è ancora presto per accantonare la Xbox One e pensare di buttarla. D’altra parte, la consolle ha fatto il suo dovere ed è probabile che Microsoft, se pensa a una versione “Slim”, sia in grado di fornire una seconda occasione di rinascita per la consolle e per i suoi giocatori affezionati. Cosa ne pensi?