iPhone: una chiave intelligente per automobili

Apple ha ottenuto il brevetto per la chiave dell'auto basata su iPhone, comprese le chiavi limitate/temporanee. Il sistema è semplice e comprende un dispositivo primario portatile , un dispositivo portatile secondario ed un veicolo.

0
189

Warning: simplexml_load_string(): Entity: line 1: parser error : Space required after the Public Identifier in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): <!DOCTYPE HTML PUBLIC "-//IETF//DTD HTML 2.0//EN"> in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): ^ in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): Entity: line 1: parser error : SystemLiteral " or ' expected in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): <!DOCTYPE HTML PUBLIC "-//IETF//DTD HTML 2.0//EN"> in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): ^ in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): Entity: line 1: parser error : SYSTEM or PUBLIC, the URI is missing in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): <!DOCTYPE HTML PUBLIC "-//IETF//DTD HTML 2.0//EN"> in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): ^ in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

iPhone potrebbe essere utilizzato come una chiave intelligente per auto.

L’utilizzo di un iPhone o di un Apple Watch per sbloccare (o anche chiamare) un’automobile non è un grosso problema in questi giorni, ma un brevetto di Apple rilasciato oggi mostra un approccio estremamente potente e flessibile che include anche la possibilità di creare chiavi limitate o temporanei per gli altri.

Il brevetto descrive un dispositivo primario, presumibilmente tenuto dal proprietario della vettura, che consente il pieno controllo del veicolo. Questo includerebbe lo sbloccarlo, l’avviare il motore e, attivando impostazioni personalizzate, altre funzioni quali la regolazione del sedile.

iPhone: una chiave intelligente per automobili 6a0120a5580826970c01b7c861ec70970b 800wi TechNinja

iPhone: una chiave intelligente per automobili

Il brevetto descrive, inoltre, anche come il dispositivo principale potrebbe essere utilizzato per autorizzare dispositivi secondari, ad esempio quando si presta l’auto ad un amico.

Il dispositivo portatile primario può limitare i tipi di operazioni relative al veicolo che sono accessibili quando un veicolo viene attivato dal dispositivo portatile secondario [ … ] Ad esempio , i parametri di utilizzo possono limitare l’accessibilità delle operazioni di un veicolo per un certo periodo di tempo (ad esempio , un’ora dalla trasmissione delle credenziali di accesso del veicolo, tra le 13 e le 15 del pomeriggio, etc.).

In teoria, questo dispositivo sarebbe in grado di dire al vostro amico che può prendere in prestito l’auto per un paio d’ore o ai vostri bambini che possono usare l’auto di giorno (ma non di notte) e solo entro il limite di velocità!

Il brevetto è estremamente ampio e descrive come praticamente qualsiasi dispositivo elettronico possa essere utilizzato per controllare l’accesso a qualsiasi tipo di veicolo, non necessariamente ed esclusivamente per la vettura realizzata da Apple. Sarebbe, però, un’evidente funzionalità per una Apple car.