Rich Cards Google: ricerca su smartphone a colpi di touch

Rich Cards di Google potrebbe rivoluzionare il modo di usare il motore di ricerca su smartphone. Ecco come.

0
185
rich cards google

Tra le novità di Google, ecco spuntare le Rich Cards per la ricerca mobile. Ecco cosa sono e quando saranno a disposizione di touch!

Rich Cards Google: cosa sono

Le Rich Cards Google sono l’evoluzione dei rich snippets di Google. Cosa significa? Se prima vedevamo i risultati di ricerca con una piccola immagine e un’anteprima del contenuto in righe in orizzontale, adesso sul tuo smartphone troverai dei piccoli quadrati con l’immagine più evidente ed eventuali stelline.

Il testo passerà in secondo piano, per dare più importanza all’immagine. Basterà toccare la Rich Card per entrare direttamente nel sito (sperando che sia ottimizzato per il mobile, ma questo non dipende da Google…).

All’inizio, la novità sarà introdotta solo per ricette e film, ma non è detto che da Google non ci siano ulteriori sviluppi anche su altri tipi di contenuti, dopo il primo avvio. In ogni caso, viene migliorata l’esperienza dell’utente, che, se in passato aveva solo un testo scritto a portata di mano, oggi può avere una visione completa del contenuto e capire se conviene vederlo o meno.

Rich Cards Google: ricerca su smartphone a colpi di touch rich cards google TechNinja

I webmaster che vogliono questa visualizzazione dei propri siti sul motore di ricerca, dovranno controllare i rich snippets all’interno del Google Search Console (ex Webmaster Tools).

Quando ci saranno le Rich Cards di Google?

Le Rich Cards di Google saranno presto online, prima negli Stati Uniti, poi da noi. Il consiglio è di provvedere a ottimizzare il tuo sito se ne hai uno. Se dovessi notare la differenza sul tuo smartphone, non preoccuparti. Non c’è niente da aggiornare o da caricare, perché Google provvederà all’aggiornamento direttamente sul motore di ricerca.

Le Rich Cards sono una bella idea, soprattutto per alcune strutture, però è anche vero che non è la prima volta che parliamo di card online per riassumere il contenuto. In passato, erano state introdotte le Twitter Cards, che hanno consentito di rendere il contenuto più fruibile sui social network.

Rich Cards Google: ricerca su smartphone a colpi di touch rich cards google 1 TechNinja

Le Rich Cards di Google saranno disponibili quanto prima su sistemi iOS e Android, quando navigherai da browser e potrebbero agevolare non poco la navigazione in alcuni contesti. Cosa ne pensi di questa nuova visualizzazione dei risultati di ricerca a colpi di touch? Pensi che sarà una bella rivoluzione, oppure non cambierà sulla sulle ricerche da mobile per gli utenti?

Lascia un commento e raccontaci la tua opinione. Ora, trovare l’ultima ricetta o quale film è attualmente nelle sale non è più un problema con la nuova ricerca su smartphone delle Rich Cards di Google!