WWDC 2016 anticipazioni su Apple Watch 2 e watchOS 3

In occasione dell'imminente WWDC 2016, anticipiamo le caratteristiche di Apple Watch 2.0 e watchOS 3 che potrebbero essere annunciate durante il grande evento di giugno.

0
2869
Apple Watch

Warning: simplexml_load_string(): Entity: line 1: parser error : Space required after the Public Identifier in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): <!DOCTYPE HTML PUBLIC "-//IETF//DTD HTML 2.0//EN"> in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): ^ in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): Entity: line 1: parser error : SystemLiteral " or ' expected in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): <!DOCTYPE HTML PUBLIC "-//IETF//DTD HTML 2.0//EN"> in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): ^ in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): Entity: line 1: parser error : SYSTEM or PUBLIC, the URI is missing in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): <!DOCTYPE HTML PUBLIC "-//IETF//DTD HTML 2.0//EN"> in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): ^ in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

I piani di sviluppo di Apple sono sempre avvolti dal mistero e l’azienda è piuttosto reticente finchè non è prossima a lanciare un nuovo dispositivo o un nuovo servizio. In occasione del WWDC 2016 che si terrà a giugno, saranno svelate molte novità: tra queste anche il futuro degli Apple Watch.

Nel corso dell’ultimo anno Apple ha monitorato attentamente le vendite dell’indossabile per individuare eventuali segni di insuccesso. Lo SmartWatch ha determinato un boom delle vendite, calcolate intorno a 12 milioni di unità, lo stesso risultato ottenuto dalla vendita degli iPod nel 2014, con la differenza che questi avevano un prezzo di vendita inferiore del 50 per cento.

Al WWDC dello scorso anno, Apple ha introdotto watchOS 2, caratterizzato da applicazioni native che venivano eseguite sullo stesso indossabile, eliminando così la dipendenza dallo smartphone, e consentendo migliori prestazioni (almeno sulla carta).

Il futuro di Apple Watch e watchOS

A partire dal 2010 Apple ha cominciato a lavorare sulle schede SIM virtuali, per facilitare la connessione dei dispositivi. Questo vantaggio, consentirà all’Apple Watch di utilizzare la stessa connessione mobile dell’utente per accedere alle notifiche, aggiornare i dati e rispondere alle chiamate, senza la necessità di avere con sé uno smartphone o la connessione Wi-Fi.

Un altro miglioramento potrebbe riguardare il processore. Attualmente sono impiegati chip A5 ma potrebbero essere sostituiti con altri chip Ax più veloci e con un consumo energetico minore. L’adozione negli Apple Watch dei più recenti chip Ax, renderà l’esecuzione delle applicazioni più veloce, consentirà una maggiore durata della batteria e apporterà nuove funzionalità.

WWDC 2016 anticipazioni su Apple Watch 2 e watchOS 3 apple watch apps TechNinja

Apple vuole combinare due progetti diversi per l’Apple Watch: da una parte la piattaforma di app di iOS, dall’altra l’aspetto classico con le complicazioni.  A differenza di iOS, non esiste un modo immediato per passare dalla schermata iniziale alle notifiche. Bisognerebbe trovare la soluzione per meglio coordinare la navigazione tra la schermata principale e il lancio delle applicazioni.

Si potrebbero anche aggiungere i collegamenti delle complicazioni, volti a lanciare direttamente un’applicazione o una funzione.

Apple potrebbe rendere il monitoraggio dell’allenamento più competitivo, sfruttando i social network per la condivisione dei risultati ottenuti o per coinvolgere gli amici a incoraggiarci o sfidarci nel raggiungimento degli obiettivi. Questa caratteristica è uno dei punti di forza di Fitbit, un concorrente chiave in ambito del monitoraggio fitness. Apple potrebbe implementare questa nuova funzionalità con il rilascio di watchOS 3.

L’attività di monitoraggio nel Game Center potrebbe essere utilizzata anche per mettere in collegamento persone che vivono fisicamente lontano, a condividere o sostenere il piano di trattamento che stanno effettuando.

WWDC 2016 anticipazioni su Apple Watch 2 e watchOS 3 %name TechNinja

Le Mappe di Apple Watch funzionano bene, ma potrebbero ricevere molti miglioramenti. Per esempio la possibilità di correggere o aggiungere la posizione di imprese o altri punti d’interesse e la possibilità da parte dell’utente di segnalare la propria posizione con un semplice pulsante “Sono qui”. Nel futuro gli Apple Watch potrebbero incorporare un barometro (come negli iPhone 6) per rilevare facilmente la presenza di ascensori e scale, migliorando così la mappatura interna di un edificio, offrendo indicazioni precise in strutture come ospedali, università, centri commerciali, stadi, aeroporti, stazioni ferroviarie e altri grandi spazi interni che possono essere difficili da navigare.

WWDC 2016 anticipazioni su Apple Watch 2 e watchOS 3 %name TechNinja

L’HomeKit di Apple potrebbe essere incorporato all’Apple Watch per ottimizzare l’esperienza di gestione di vari controlli e sensori in un’unica interfaccia. Apple potrebbe investire su nuove start-up per lo sviluppo e il miglioramento di Home Kit.

 

E voi? quale caratteristica vorreste in futuro negli indossabili Apple? fatecelo sapere nei commenti.