Microsoft vende Nokia a Foxconn a 350 milioni di dollari

Microsoft ha venduto a Foxconn il comparto di Nokia dedicato agli smartphone per 350 milioni di dollari.

0
208
microsoft vende nokia a foxconn

Questo è quanto è trapelato dal recente accordo tra Microsoft e Foxconn: la multinazionale di Windows ha ceduto per 350 milioni di dollari il comparto per smartphone che aveva precedentemente acquistato da Nokia.

Microsoft vende Nokia a Foxconn: i dettagli

Microsoft vende Nokia a Foxconn dopo che una serie di rumors aveva già fatto trapelare la notizia già da un po’, anche se in veste non ufficiale. L’accordo prevede che Foxconn acquisti da Microsoft per 350 milioni di dollari la divisione feature phone Nokia.

All’accordo partecipano una succursale di Foxconn e HMD Global. In pratica, si tratterebbe di un passaggio aziendale. Oltre a dare dei dividendi, Microsoft cederebbe una società in Vietnam targata Nokia, che ha 4500 dipendenti attualmente al lavoro per sviluppare nuovi smartphone.

Una volta firmato l’accordo, è arrivato subito un annuncio ufficiale di Microsoft, che ha spiegato che la cessione (che sarà definitiva a partire da Settembre 2016) non cambierà nulla sulla produzione di smartphone.

Microsoft ha ceduto una società e dei guadagni, ma continuerà a sviluppare nuovi Lumia, nuovi Windows Phone e nuovi aggiornamenti per Windows 10 in grado di risolvere la situazione e scendere finalmente in campo come azienda autorevole in questo settore.

Microsoft vende Nokia a Foxconn a 350 milioni di dollari microsoft vende nokia a foxconn 3 TechNinja

Cosa cambia nello scenario degli smartphone

Se lato PC Microsoft ha dimostrato il meglio di sé, dal punto di vista degli smartphone l’azienda è stata poco fortunata. I Lumia e i Windows Phone hanno subito un calo di vendite molto pesante rispetto alla concorrenza, dove i più interessanti al momento restano Samsung, Apple e le aziende cinesi (Xiaomi, per esempio).

Secondo Microsoft, si continuerà a investire negli smartphone, ma non sono state annunciate next gen al momento e non ci sono segnali che facciano pensare a un cambiamento di rotta. Può darsi che l’azienda stia vendendo qualcosa per mantenere la produzione di smartphone, ma con un sistema più razionalizzato rispetto al passato.

Naturalmente, dal punto di vista pubblicitario, era giusto che ci fosse un comunicato stampa ufficiale, che facesse capire agli utenti di Lumia e Windows Phone che nulla è cambiato per quanto riguarda gli smartphone firmati Microsoft.

Microsoft vende Nokia a Foxconn a 350 milioni di dollari microsoft vende nokia a foxconn 2 TechNinja

Aver ceduto parte delle proprie imprese non significa granché per un’azienda che può contare su tantissimi affari dal punto di vista dell’hi-tech. Microsoft e Bill Gates si erano inseriti nel mercato degli smartphone perché c’erano già gli altri, ma non è detto che nuovi smartphone innovativi non possano portare belle vendite nel lungo periodo (se li annunciassero…).

Non ci resta che attendere ulteriori sviluppi: sarà stata una mossa geniale? Lo dirà solo il tempo.