Google I/O 2016: cosa ci aspettiamo

A pochi giorni dal Google I/O, vediamoo quali potrebbero esserei temi trattati e le novità che caratterizzeranno l'evento.

0
207

Ci avviciamo all’atteso appuntamento di Google I/O 2016 che prende il via mercoledì 18 maggio a Mountain View, California. Sulla sua pagine ufficiale, google ha dato il via al conto alla rovescia della manifestazione.

L’inaugurazione dell’evento avverrà presso lo Shoreline Amphitheater, una location aperta che offre molti più spazi rispetto al tradizionale Moscone West, con il tradizionale keynote della durata di due ore e What’s new in Android  che  illustrerà tutte le novità del sistemo operativo.

Android, cosa c’è di nuovo

Google I/O 2016: cosa ci aspettiamo Android N download preview TechNinja

Scopriremo le caratteristiche di Android N e forse verrà svelato il nome che gli verrà attribuito. Siamo quasi certi che la prossima versione del sistema operativo sarà chiamata Google 7.0 Nutella.

La Developer Preview rilasciata per gli sviluppatori ci ha anticipato le funzionalità che caratterizzeranno il prossimo sistema operativo: la modalità sprit screen, picture-in-picture, il pannello delle notifiche rielaborato, il supporto per le API Vulkan che consentono di migliorare le prestazioni di gioco.

Realtà Virtuale

Ci aspettiamo interessanti rivelazioni e nuovi interessanti dispositivi. Il primo dovrebbe essere un visore Android VR e il secondo, degli auricolari standalone .

Chirp

Google I/O 2016: cosa ci aspettiamo chirp TechNinja

Secondo Recode dovrebbe fare la sua apparizione Chirp, un dispositivo che si presenta come il router OnHub, incorporando la funzione di assistente personale e la ricerca vocale che competerà con Amazon Echo.

 

Project Tango

Probabilmente Lenovo mostrerà il primo smartphone del Project-Tango. Google prevede una grande espansione della tecnologia e mostrerà il progresso fatto fin’ora discutendone nelle quattro sessioni dedicate al progetto.

 

Probabilmente ci saranno anche loro

Google I/O 2016: cosa ci aspettiamo google glass TechNinja

  • Android Pay. Google I/O potrebbe essere l’occasione giusta per illustrare nuovi sviluppi del programma e la possibilità di ampliare la portata del servizio.
  • Project Aura il progetto di Google Glass
  • Project Ara. Il progetto di smartphone modulari sembra quasi abbandonato. La conferenza potrebbe essere l’occasione giusta per dimostrare che si continua a lavorare sul progetto.
  • Google in Cina. Alcune voci riferiscono che Google Play è pronta ad essere lanciata in Cina

Contrariamente alle aspettative di molti, non assisteremo al lancio di nuovi dispositivi Nexus.