Microsoft ed Apple primi per i 2 in 1

Stando a una recente ricerca, Microsoft ed Apple sono a pari merito i migliori per i prodotti 2 in 1.

Microsoft ed Apple sono stati quelli che, secondo una ricerca, avrebbero reso più felici i clienti in fatto di 2 in 1. Ecco tutto quello che c’è da sapere.

La ricerca

La ricerca, condotta da un centro di ricerca terzo (cioè non chiamato da una delle due aziende), ha dimostrato che i tablet che possono agire da PC quando serve sono i migliori dal punto di vista delle vendite. I più scelti, a pochissima distanza l’uno dall’altro, sarebbero l’iPad di Apple e il Surface di Microsoft.

I motivi di questa scelta starebbero nelle caratteristiche di questi dispositivi, con una memoria maggiore rispetto al PC, ma molto più smart quando si è in viaggio. Secondo la stessa ricerca, non solo i clienti sarebbero disposti a spendere per il primo acquisto, ma anche per le app ci sarebbe un incremento delle vendite.

Dopo Apple e Microsoft, per i 2 in 1 al terzo posto c’è Samsung e al quarto Asus, che, sempre secondo la stessa statistica, sarebbe quello meno apprezzato dagli utenti in fatto di 2 in 1.

La ricerca ha dato anche informazioni su come vengono usati i dispositivi. I programmi più usati sono:

  • Microsoft Office,
  • Browser per Internet,
  • App per social Media,
  • App per messaggi con Whatsapp, Telegram, ecc.

Microsoft ed Apple primi per i 2 in 1 apple microsoft 2 in 1 TechNinja

User experience al top

L’esperienza dell’utente premia: i dispositivi fanno il loro dovere, si stimola il passaparola e i clienti sono soddisfatti, tanto da dirlo in un’indagine di mercato. L’idea di pensare a chi userà alla fine quel dispositivo ripaga nel tempo e lo dimostrano le esperienze di Microsoft ed Apple, almeno per quanto riguarda i dispositivi 2 in 1.

Tutto dipende anche dal contesto: per alcuni prodotti, è più facile dare all’utente ciò che vuole, per altri è un po’ più complicato, soprattutto quando si tratta di aggiornamenti o di scelte aziendali, difficili da ritirare una volta prese.

Sicuramente, i tablet 2 in 1 e i sistemi operativi ad essi collegati (come, ad esempio, Windows 10), stimolano l’utente a pensare in grande, anche quando c’è poco spazio o poca connessione disponibile.

Microsoft ed Apple primi per i 2 in 1 apple microsoft 2 in 1 2 TechNinja

Sei d’accordo con i risultati della ricerca americana sui dispositivi 2 in 1? preferisci PC, tablet, oppure apprezzi anche tecnologia ibrida, che riesca a fare un po’ l’uno e un po’ l’altro? Hai mai contattato i servizi clienti di queste aziende?

Raccontaci la tua opinione e facci sapere come te la sei cavata con i dispositivi 2 in 1 di Microsoft, Apple, Samsung e non solo: in questo mercato ci sono molti brand e la scelta giusta dipende solo da te e da ciò che stai cercando!