Il tuo Android è in pericolo! Ecco perché

Il tuo Android è in pericolo: sulla gran parte dei sistemi di protezione bastano pochi minuti per scoprire i tuoi dati!

Se pensi che il tuo smartphone Android sia sicuro per proteggere i tuoi dati, sappi che bastano 10 minuti per scavalcare alcuni sistemi di sicurezza sul tuo dispositivo. Ecco quali sono e perché.

Factory Reset Protection: il flop

L’anno scorso, Google ha inserito nei sistemi Android 6 Marshmallow un sistema chiamato:”Factory Reset Protection”. Se lo smartphone mantiene le impostazioni di fabbrica prima di avere accesso al tuo account, resta bloccato finché non effettui nuovamente il Login.

Questo significa che l‘interessato deve solo ricollegarsi per avere tutto a portata di mano, MA se un ladro ruba lo smartphone, gli basta riportarlo alle impostazioni di fabbrica e inserire i SUOI dati di accesso al posto di quelli del proprietario, per bypassare il sistema.

Il tuo Android è in pericolo! Ecco perché android 2 TechNinja

Secondo alcuni rumors, l’impresa non sarebbe impossibile: basterebbe accendere, abbassare il volume, entrare nel Recovery Mode e cercare il factory reset. Per poter utilizzare questa mossa, ovviamente, bisogna avere un minimo di competenze tecniche, però, per un sistema che assicurava il massimo della protezione, non è proprio il massimo.

Il tuo Android è in pericolo! Ecco perché android TechNinja

I rumors arrivano come una doccia fredda, soprattutto perché l’aggiornamento di Android Marshmallow era stato definito il migliore in fatto di protezione, considerato anche il sistema di riconoscimento delle impronte digitali.

Il problema di questo sistema è che basta davvero una combinazione di tasti per ottenere quello che si vuole, senza dover inserire nessun virus nello smartphone e senza l’utilizzo di un PC. Insomma, vita facile per i ladri specializzati in dispositivi mobili.

Proteggere lo smartphone

Lo smartphone rappresenta una sicurezza per tutti, ma a certe notizie è necessario prestare particolare attenzione. Se hai un dispositivo con questa versione di Android, stai attento a dove metti il cellulare ed evita di inserire, dove puoi, dati personali nel tuo dispositivo.

Anche se i ladri non hanno accesso alle foto, infatti, il sistema di sicurezza può essere facilmente aggirato come abbiamo visto. Nel frattempo che Google crei un secondo aggiornamento, valuta strategie come app che ti indicano dove si trova il cellulare se dovessi perderlo, o sistemi che predispongono il blocco automatico e che non siano semplici da risolvere, come con un Login qualsiasi.

Quali strumenti di protezione vorresti per il tuo smartphone? Cosa fai per proteggerlo da eventuali ladri? Raccontaci esperienze e opinioni via commento: proteggere il tuo cellulare dai malintenzionati non è difficile e i sistemi di protezione ci sono, ma le falle di sistema possono capitare anche a Mountain View, quindi tieni d’occhio il tuo cellulare e assicurati di averlo a portata di mano!