300 milioni di device collegati per Windows 10

300 milioni di device è il traguardo raggiunto da Microsoft con Windows 10, in attesa dell'upgrade di Luglio.

Microsoft ha annunciato oggi di aver raggiunto un traguardo importante: Windows 10 è su 300 milioni di device, mentre si attente l’upgrade del prossimo 29 Luglio. Ecco tutto quello che c’è da sapere.

Windows 10 e upgrade

La notizia di Windows 10 su 300 milioni di device era già nell’aria, quando, a fine Marzo, la stessa Microsoft aveva annunciato un’installazione “It’s over 270 millions”. Con molta probabilità, dopo quella prima valutazione, i 300 milioni erano ormai dati abbastanza per scontato, ma c’è di più.

Da Microsoft si è dato l’obiettivo di raggiungere il miliardo di installazioni in tre anni, un’impresa titanica, che, però, potrebbe rivelarsi tutto sommato realistica. Secondo la società, oggi Windows 10 è il più usato in uffici, scuole e piccole/medie attività, rivelandosi il sistema più veloce sia rispetto ai precedenti Windows, sia rispetto alla concorrenza.

300 milioni di device collegati per Windows 10 windows 10 2 TechNinja

In più, queste installazioni potrebbero essere la base per futuri introiti. Infatti, è di oggi la notizia che Microsoft sta valutando un upgrade di Windows 10 alla modica cifra di 119 dollari a partire dal prossimo 29 Luglio.

L’upgrade nasce anche per festeggiare il primo anno di Windows 10, rilasciato sui device domestici proprio il 29 Luglio 2015. Insomma, se 300 milioni di persone hanno scelto questo sistema operativo, la maggior parte potrebbe potenzialmente acquistare l’aggiornamento.

Windows 10: la sfida per PC

Windows 10 su 300 milioni di device è una bella soddisfazione per Microsoft, soprattutto dopo che Windows 8 non aveva dato il massimo in termini di resa. Il compito della società era fare un sistema operativo più efficiente, che si adattasse a cellulari, tablet e PC senza compromessi.

Il risultato è stato più di un ibrido tra Windows 7 e 8, ma un sistema multifunzionale in costante aggiornamento, sempre più vicino alle esigenze di velocità degli utenti. Ora, la risposta dovrà essere data da Apple con il sistema iOS: oltre ad affrontare la sfida della concorrenza, da Microsoft si sono lanciati in avanti, consapevoli delle nuove sfide che li attendono.

300 milioni di device collegati per Windows 10 windows 10 TechNinja

Per esempio, sarebbe bello vedere come andrà il nuovo aggiornamento di Windows 10 su Windows Phone e se questo nuovo aggiornamento riuscirà nell’impresa di salvare Lumia dalla totale disfatta sul mercato degli smartphone.

Staremo a vedere cosa accadrà in futuro, ma speriamo che Windows 10 raggiunga più di 300 milioni di dispositivi, così che Microsoft decida di fornire una versione gratis (dopo quella data a chi aveva già comprato Windows 7 o 8).

Cosa ci attende nel nuovo aggiornamento? Cosa vorresti trovare su Windows 10 che ora ancora non c’è? Lascia un commento e raccontaci la tua opinione: potremmo scoprire cose che gli umani di Microsoft non immaginano nemmeno!