Samsung e NVIDIA: stop alla querelle legale sulle GPU

Avete presente la disputa  Samsung e Nvidia per quel che concerne i vari brevetti delle schede grafiche? Bene, sembra che questo capitolo si sia definitivamente chiuso e che le aziende, di comune accordo, abbiano firmato un accordo che pone fine alla querelle, almeno al momento.

Samsung e NVIDIA: stop alla querelle legale sulle GPU Samsung Vs Nvidia 1024x681 TechNinja

Samsung Vs Nvidia: il caso

Ripercorriamo tutto ciò che è accaduto sino a questo momento: la Samsung ha accusato la Nvidia di aver violato ben tre brevetti per quel che concerne il design dei circuiti interni dei chip che sono stati utilizzati per il device Nvidia Tablet. Ma non basta, incassata l’accusa, la Nvidia ha deciso di controbattere. Come? Denunciando la Samsung per non aver pagato le royalties per l’utilizzo delle sue schede grafiche.

Un botta e risposta a suon di denunce, quindi, che doveva essere risolto dalla sentenza della US International Trade Commission di Washington che, però, non è mai arrivata, dato che le due aziende hanno deciso di collaborare e risolvere la situazione.

Cosa prevede l’accordo

Questo accordo risulta essere una vera e propria manna dal cielo, arrivata al fine di evitare il blocco delle importazioni delle schede grafiche su tutto il territorio americano. Sarebbe stato un danno non da poco, dato che una notevole fetta del fatturato di Nvidia proviene proprio dalla commercializzazione di suddette schede grafiche. Riuscite a immaginare cosa sarebbe accaduto se questo fosse accaduto?

Alla luce di ciò, quindi, si è cercato un accordo che ha posto la parola fine alle ostilità. Questo significa che anche delle aziende clienti di Ndivia hanno sottoscritto l’accordo in questione. Tra quest ci sono la Jaton Corp, la Biostar Microtech International Corp., la EliteGroup Computer Systems Co. 

C’è da sottolineare, infine, che da questo momento, presso la US International Trade Commission e lo US Patent and Trademark Office non c’è più un contenzioso aperto.