Apple spende poco per la sicurezza del suo CEO

La Apple non spende quanto si potrebbe immaginare per garantire la sicurezza di Tim Cook. Vediamo di che cifra si parla nello specifico e confrontiamola con quella di altre aziende note.

Ogni azienda di prestigio internazionale tende ad avere un budget, anche abbastanza consistente, per la sicurezza del proprio CEO. Tutte tranne Apple! La casa di Cupertino, infatti, stanzia un budget davvero ridotto all’osso per garantire la sicurezza di Tim Cook. Vediamo con precisione a quanto ammonta e quali sono le ragioni di questa scelta, che a molti potrebbe risultare impopolare, mentre per altri lodevole.

Apple spende poco per la sicurezza del suo CEO Tim Cook security 1024x683 TechNinja

Quanto spende Apple per la sicurezza di Cook?

Prima di approfondire il discorso, potrebbe essere utile sapere quanto spende una azienda come Facebook per proteggere il suo fondatore, Mark Zuckerberg. Stando a quanto ci dice il New York Post, solo nel 2015 sono stati spesi più di $ 5 milioni per la sicurezza per Zuckerberg e della sua famiglia. Nello specifico, stando ai dati che sono stati presentati proprio in questi giorni e che riguardano il 2015, si capisce che per la sicurezza in sé sono stati spesi $ 4.256.004, mentre altri $ 775.011 sono serviti per l’uso personale di aerei privati. Cifre da capogiro, vero?

E le altre aziende quanto spendono? Volendo continuare a fare degli altri esempi, si può dire che Amazon sborsa $ 1.6 milioni all’anno per la sicurezza di Jeff Bezos.

Apple, invece, spende circa $209,151 per la sicurezza del suo CEO, ma si deve notare che, al contrario di altri, lo stipendio annuale di Tim Cook si aggira attorno ai $ 2 milioni di dollari, a differenza di quelli degli altri che sono veramente da capogiro. Alla luce di questo, le due voci di uscita si bilanciano e ne viene fuori che, ad esempio, Amazon spende decisamente molto più di Apple per il suo CEO, tra sicurezza e salario.

Ricordiamo anche che tutte le aziende devono esplicitamente dichiarare i costi sostenuti per la sicurezza all’apposita commissione e, pertanto, questi ultimi sono consultabili in ogni momento sotto la voce “tutti gli altri compensi)

Cosa pensate di queste cifre? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto.