Vendite SmartWatch: metà del mercato è di Apple Watch

Un sondaggio di Strategy Analytics, ha evidenziato che nonostante Apple detenga il 52% del mercato degli SmartWatch, le vendite sono calate rispetto all'ultimo trimestre.

0
134

Strategy Analytics, nota società di ricerche, ha pubblicato i dati relativi alle vendite di SmartWatch nel primo trimestre 2016. Apple detiene il 52,4% del mercato con i suoi Apple Watch. Il sondaggio non ha entusiasmato molto la famosa mela, il risultato non proprio positivo, si aggiunge a una lunga lista di notizie deludenti.

Il report delle vendite SmartWatch

Nel sondaggio, sia Apple che Samsung, i maggiori competitor nel mercato degli indossabili, hanno subito un forte calo delle vendite rispetto all’ultimo trimestre del 2015: Apple dal 63% di fetta del mercato, è passato al 52,4%; Samsung invece, dal 16% è passato al 14,3%.  A migliorare invece le vendite sono stati concorrenti minori (LG, Motorola e altri) che nel quarto trimestre hanno registrato vendite pari al 21% del mercato degli indossabili e nel primo trimestre del 2016 si sono imposti sul mercato con il 33,3%.

Il report di Strategy Analytics, mostra che nel periodo in causa, sono stati venduti 2,2 milioni di Apple Watch . Sicuramente il periodo natalizio avrà influito molto sulle vendite dell’indossabile, tanto che nell’ultimo trimestre del 2015, Apple poteva vantare 5,1 milioni di dispositivi venduti.

Vendite SmartWatch: metà del mercato è di Apple Watch apple watch TechNinja

Tim Cook, CEO Apple, ha giustificato il crollo delle vendite, attribuendo a “venti contrari macroeconomici” e a un dollaro forte negli Stati Uniti, la responsabilità dei risultati attuali. Secondo Cook gli Apple Watch sono simili agli iPod e la loro richiesta è maggiore durante i periodi di vacanza. Non solo Apple Watch, ma anche le vendite dell’iPhone sono significativamente in calo.

Quale futuro per Apple Watch?

Le richieste di Apple Watch potrebbe migliorare con il debutto del prossimo indossabile. Infatti, Apple Watch 2 sarà dotato di interessanti applicazioni che sfruttano meglio l’usabilità della tecnologia indossabile e offrirà la connettività 4G e una maggiore durata della batteria; caratteristiche piuttosto rare negli attuali modelli presenti sul mercato.