Whatsapp: arriva la segreteria, il servizio di richiamata e il supporto per file ZIP

Le novità che verranno introdotte con il nuovo aggiornamento di WhatsApp: scopriamole insieme.

0
354
whatsApp update

In questi giorni si parla tanto di WhatsApp e della sua possibile morte. Ma in queste ore, i rumors riguardanti il servizio di messaggistica istantanea più celebre e utilizzato del mondo dicono ben altro. Si parla di novità e a breve vi diremo di che cosa si tratta nello specifico.

Whatsapp: arriva la segreteria, il servizio di richiamata e il supporto per file ZIP whatsApp novità 1024x576 TechNinja

WhatsApp: cosa c’è di nuovo

Il servizio, che ricordiamo è di proprietà del gruppo Facebook e, quindi, di Mark Zuckerberg, sta mettendo a punto diversi cambiamenti, tutti finalizzati a offrire di più agli users.

Tra le diverse novità che sono stanno per essere introdotte, non si può non notare la possibilità di avere una segreteria telefonica, di attivare il servizio di richiamata e, soprattutto, adesso sono supportati anche i file in formato ZIP.

Prima di entrare nello specifico, ricordiamo che questo formato si utilizza quando si vuole comprimere la massimo i file, in modo da ridurne la dimensione finale. Si tratta, quindi, di archivi di file che possono essere inviati in maniera veloce e senza troppo ingombro. Per chi utilizza WhatsApp per lavoro, questa è un’innovazione molto attesa, dato che si avrà una possibilità in più che prima mancava, ossia quella di poter mandare tanti file tutti insieme.

Anche le altre due innovazioni sono molto interessanti e, per questo motivo, andremo a scoprirle meglio. Come detto, WhatsApp ha deciso di dare la possibilità di attivare la segreteria telefonica, in modo tale da non perdere neppure una chiamata quando non si può rispondere. In pratica, si sta lavorando a una segreteria telefonica che si attiverà, in maniera del tutto automatica, quando non si potrà rispondere a una chiamata su WhatsApp. Si avrà la possibilità di registrare preventivamente un messaggio in modo tale da scusarsi per la mancata risposta.

Infine, verrà attivato anche il servizio di richiamata permetterà all’utente di riprendere una chiamata persa senza la necessità di riaprire WhatsApp. In pratica, basterà cliccare sulla notifica per far ripartire la chiamata e mettersi in contatto con chi ci aveva cercato senza successo.

Quando arriverà l’update?

Non possiamo ancora rispondere con precisione a questa domanda, dato che non ci sono ancora dei dettagli precisi. Tuttavia, come sempre, è plausibile che queste novità verranno introdotte, sia nella versione per dispositivi Android che nella versione per dispositivi iOS con il rilascio del prossimo aggiornamento, che potrebbe esserci proprio a brevissimo.

Cosa ne pensate? Trovate utile quanto verrà introdotto o no? Fatecelo sapere con un commento qui sotto.