Play Store su Chrome OS: ecco quando e come

Play Store su Chrome OS: per pochissimi è stata già una novità nell’ultima release, ma solo per pochi istanti. Se non sei tra i fortunati, dovrai aspettare. Ecco cosa è successo e quando arriverà il Play Store su Chrome OS.

Play Store: novità da release

Nella release n° 51 di Chrome OS è spuntato un codice sorgente da dischi volanti non identificati. Il codice, secondo chi è riuscito a trovarlo in tempo e abilitare l’opzione, sarebbe apparso solo per pochi secondi e avrebbe permesso di abilitare tutte le app Android (Play Store incluso) su Chromebook.

Il codice sorgente consentiva, infatti, di visualizzare una voce nelle impostazioni di Chrome per Chromebook la voce: “Enable Android Apps to run on your Chromebook”. Purtroppo, però l’errore nella release è stato corretto troppo velocemente. Chi ha avuto modo di verificare il codice da Chromium ha trovato il seguente messaggio:

<!– Android Apps –>
<message name=”IDS_OPTIONS_ARC_TITLE” desc=”The title of Android Apps section.”>
Android Apps
</message>
<message name=”IDS_OPTIONS_ARC_ENABLE” desc=”Label for the checkbox that enables Android apps.”>
Enable Android Apps to run on your Chromebook.
</message>
<message name=”IDS_ARC_NOTIFICATION_TITLE” desc=”Title of the first-run notification that enables Android apps.”>
Google Play Store
</message>
<message name=”IDS_ARC_NOTIFICATION_MESSAGE” desc=”Description message of the first-run notification that enables Android apps.”>
Over a million apps and games now available on your <ph name=”DEVICE_TYPE”>$1<ex>Chromebook</ex></ph>.
</message>

Chi è riuscito a spuntare l’opzione in tempo ha visualizzato una notifica, dove il Play Store informava l’accesso al Chromebook.
Play Store su Chrome OS: ecco quando e come google play 2 TechNinja

Quando arriverà?

Se non hai visualizzato questo piccolo bug nella release, sappi che l’aggiornamento potrebbe arrivare prestissimo per tutti. Secondo le fonti non ufficiali, Google potrebbe rendere le app disponibili su tutti i dispositivi targati Chrome al prossimo Google I/O, a fine Maggio.

Non resta che attendere che passi questo mesetto e poi, finalmente, tutti potremo usufruire di questa piccola rivoluzione. Google, in questo momento, non sta facendo altro che fare ciò che Windows fece con il 10, ovvero far gestire anche le operazioni PC via app.

Play Store su Chrome OS: ecco quando e come google play 3 TechNinja

L’innovazione era quanto mai necessaria, anche perché parecchi sviluppatori si stavano già muovendo per creare app che fossero compatibili con diversi dispositivi. Rendendo disponibili le app direttamente sul Play Store, si ottiene di più in termini di resa e i download potrebbero salire alle stelle.

Si riduce anche così il divario tra dispositivi mobili, schermi touch e PC. Tu cosa ne pensi di questa piccola rivoluzione? Migliorerà l’esperienza dell’utente con il Play Store e con le app in genere? Non ci resta che scoprirlo al prossimo evento ufficiale di Google!