Smartwatch: Apple blocca porta segreta e Reserve Strap annulla il suo progetto

Apple blocca la porta segreta degli AppleWatch e molte aziende e molti team di sviluppatori devono abbandonare i loro progetti per sfruttarla. L'appello di Reserve Strap.

Avete sentito parlare della porta segreta di Apple Watch? Se la risposta è affermativa, dobbiamo dirti che ormai Apple ha deciso di cambiare la sua policy in merito, andando a bloccarla.

Nello specifico, è più corretto dire che nelle versioni più recenti di Apple Watch, la casa produttrice ha preferito bloccare la porta e ciò significa che quest’ultima è al momento inutilizzabile per tutti gli sviluppatori, nonché per i produttori di accessori.

Smartwatch: Apple blocca porta segreta e Reserve Strap annulla il suo progetto porta segreta Apple Watch TechNinja

Cos’è la porta segreta?

Prima di affrontare nel dettaglio il discorso, è bene sottolineare che per porta segreta si intende una porta presente nella fessura di ciascuno smartwatch di casa Apple che, molto probabilmente, serviva per quelle che sono le attività di assistenza e manutenzione. In poche parole, si tratta di una fessura che si trova proprio in prossimità dell’attacco del cinturino.

Il progetto Reserve Strap

Una volta scoperta, quindi, diversi produttori e sviluppatori si sono ingegnati per sfruttarla al meglio e, a tal fine, è nato anche il progetto Reserve Strap che, in pratica, voleva mettere a punto un nuovo cinturino con batteria integrata. Il fine ultimo sarebbe stato quello di alimentare l’orologio in modo da far durare ancora di più l’autonomia del device.

Perché parliamo al passato? Perché al momento, in seguito alla decisione di Apple, il progetto in questione è stato sospeso, per precisa scelta dei produttori che hanno finanche scritto un comunicato ufficiale sul blog della società.

Nel comunicato, in poche parole, l’azienda chiede agli utenti di cercare di far cambiare idea alla casa produttrice, in modo tale da poter rimettere mano al progetto. Apple dovrebbe andare a riabilitare la porta, in modo tale da permettere la ripresa in mano di tutti i progetti come quello di Reserve Strap.

Che ne pensate di questo cambio di politica di Apple e dell’appello dell’azienda in questione? Fatecelo sapere con un commento qui sotto.