Apple rivela quanta vita hanno in media i suoi device

Quando durano, in realtà, i vostri device Apple? Quella dell'obsolescenza è mito o è realtà? Scopriamo insieme cosa ne sappiamo.

Volete sapere quanto durerà il vostro nuovissimo iPhone? Bene, oggi è la stessa casa di Cupertino che ce lo dice, in un documento in cui rivela il ciclo di vita di moltissimi device di sua produzione. Vediamo, quindi, nel dettaglio, quanto durerà un iPhone, un iPad o un qualsiasi device Apple.

Apple rivela quanta vita hanno in media i suoi device obsolescenza TechNinja

Vita device Apple: le stime

Come detto, è stata proprio Apple a diramare una nota in cui parla dettagliatamente del ciclo di vita dei suoi device, facendoci capire quali durano di più, quali di meno e, soprattutto, la cosa che interessa di più in assoluto, ossia quanti anni in realtà dura un iPhone, un iPad e così via.

Possiamo fidarci totalmente di queste stime, dato che vengono proprio dalla fonte primaria e, pertanto, non si devono cercare ulteriori conferme. Ricordiamo, altresì, che si tratta di stime e che, quindi, si basano su delle medie e ciò significa che il vostro device potrebbe durare anche un numero di anni maggiore o minore.

Quello sull’obsolescenza dei device è un discorso che viene spesso trattato dagli esperti in campo tecnologico, ma è la prima volta che la casa di Cupertino si espone così tanto, mettendo in tavola le sue carte.

Veniamo al dunque: quanto dura, in media, un iPhone? La Apple dice che si aspetta di sostituire il tuo smartphone entro 3 anni dall’acquisto. Questo perché nel frattempo le applicazioni, le tecnologie, il sistema operativo si evolvono e, pertanto, si necessita di un nuovo device per essere a passo con i tempi. Anche i Mac dovrebbero essere cambiati ogni 3-4 anni e anche in questo caso la ragione è la stessa: quella tecnologia, dopo questo lasso di tempo, diventa a dir poco obsoleta.

Probabilmente, dopo aver speso delle cifre più o meno elevate per l’acquisto di un device, ci si aspetta qualcosa in più in termini di durata. Voi cosa ne pensate in merito? Fatecelo sapere con un commento qui sotto.