10 anni di Google Calendar: nuova funzione obiettivi

1
99

Google Calendar festeggia 10 anni di attività e Mountain View ha riservato un aggiornamento speciale, soprattutto per chi perde spesso di vista gli obiettivi, oppure ne ha semplicemente troppi! Ecco come funziona.

Come funziona

Google Calendar è un servizio free per chi ha Gmail che consente di organizzare gli appuntamenti in una sorta di calendario virtuale con una visualizzazione simile a Excel. Quando si avvicina l’orario dell’appuntamento, arriva una mail automatica.

Fin qui, niente di nuovo, ma chi usa questo servizio da smartphone o da iPhone potrebbe notare la novità già a partire da oggi, con l’aggiornamento per i 10 anni dall’inizio di quest’avventura.

La nuova funzione si basa non sugli appuntamenti, ma sugli obiettivi. Per creare un nuovo obiettivo, dovrai andare alla sezione dedicata (Goals in inglese, ma se usi la versione italiana di Google Calendar troverai sicuramente “Obiettivi”).

A questo punto, vai su “Aggiungi” e imposta l’orario migliore per portare avanti il tuo obiettivo. Per esempio, se stai pensando di fare allenamento, potresti indicare su Calendar la fascia oraria dalle 6 alle 7 del mattino, in modo da iniziare ad allenarti prima di andare al lavoro.

A quel punto, sarà il servizio gratis a fissare i vari appuntamenti per raggiungere il tuo obiettivo, senza dover mettere di nuovo mano alle impostazioni. Sempre il sistema automatico andrà a spostare l’obiettivo se c’è un impegno in conflitto, dando precedenza all’appuntamento rispetto all’obiettivo.
10 anni di Google Calendar: nuova funzione obiettivi google calendar TechNinja

Infine, Google Calendar mostrerà sullo smartphone quali sono gli orari migliori e quante volte ripetere gli allenamenti, per darti una marcia in più, in base alle varie attività da fare per raggiungere l’obiettivo.

Per esempio, se stai imparando una lingua, allora questa funzione ti indicherà quante ore devi studiare e quante volte alla settimana. Oltre agli obiettivi “Standard” già inclusi su Calendar, puoi impostare un nuovo obiettivo in base ai tuoi gusti, ma in quel caso sarà un po’ difficile che il servizio possa darti consigli mirati per le attività da svolgere.

10 anni di Google Calendar e non sentirli

Google Calendar si presenta come il servizio più longevo e più moderno che mai, con l’implementazione di questa funzione per dispositivi iOS e Android. 10 anni di attività e non sentirli, come è nello stile del motore di ricerca, che offre sempre nuovi tool gratis da sfruttare, indirizzati nell’ultimo periodo verso il mobile.

La nuova funzione potrebbe al momento non essere disponibile sul tuo smartphone. Non preoccuparti, la troverai direttamente al prossimo aggiornamento, pronta per dare slancio ai tuoi obiettivi!