Hub keyboard anche per iOS

0
95
hub keyboard

La tastiera Hub keyboard era stata lanciata come app per dispositivi Android lo scorso Febbraio da Microsoft. Ora, la società è riuscita a rendere disponibile la keyboard per la scrittura facilitata anche per dispositivi iOS (iPhone, iPad, ecc.).

Come funziona Hub keyboard

L’applicazione gratis di Hub keyboard funziona in modo molto semplice. Una volta installata, si potrà scrivere e copiare e incollare parti di testo in diversi documenti senza cambiare dispositivo e senza avviare un’altra applicazione per poter svolgere questa funzione, oltre ai tasti aggiuntivi che, con un touch, rendono possibili diverse opzioni in più per iPhone, iPad e altri gioielli Apple.

Sempre nell’idea che tutto deve essere a disposizione di tutti qualsiasi sia il dispositivo utilizzato, grazie all’implementazione di Hub keyboard anche su iTunes, potrai usare il tuo iPhone come un PC anche per quanto riguarda la scrittura di documenti un po’ più lunghi.

Hub keyboard anche per iOS hub keyboard TechNinja

L’app diventa così un aiuto prezioso per chi lavora mentre è in viaggio e ha bisogno di tenere tutto a portata di mano, ma c’è un ma, dettato dalla lingua. Infatti, l’app è al momento disponibile solo in lingua inglese per sistemi iOS e non potrà essere usata per scrivere in italiano (a meno che non si sopporti il correttore in inglese che segnalerà ogni singola parola che scriverai).

Con un nuovo aggiornamento, probabilmente a breve visto il numero degli utenti interessato a questa applicazione, potrebbe essere possibile la traduzione in più lingue della tastiera, in modo da risolvere anche questo inconveniente.

Dove trovarla

Anche se l’app è disponibile solo in inglese, ti lasciamo comunque il link per scaricarla per il tuo iPhone, in attesa che arrivi l’aggiornamento. L’app era già disponibile sullo store ufficiale, invece, per chi ha un dispositivo Android.

I rumors fanno sapere che Microsoft avrebbe acquisito recentemente una società per poter sviluppare progetti simili ad Hub keyboard. Si tratterebbe di Word Flow Keyboard, la cui società, ora di Microsoft, è la Swiftkey.

Questa seconda app era già stata pensata per sistemi Android e iOS dopo il successo su Windows Phone (anche se è ancora in fase di realizzazione per i dispositivi più diffusi): di conseguenza, è molto probabile che la società stia valutando nuovi strumenti sempre per chi ha bisogno di una tastiera professionale anche su dispositivi mobili per motivi di studio, di lavoro, o semplicemente per impiegare meno tempo per scrivere un messaggio in chat.

Nell’attesa di ulteriori informazioni, continueremo a seguire le novità di Microsoft e non solo, per sfruttare al meglio aggiornamenti e nuove app per il tuo cellulare.