Microsoft Edge: ecco cosa avremo dopo l’aggiornamento

Microsoft Edge Summit 2016 è ufficialmente alle spalle ma l'evento ha reso un'idea molto interessante riguardo il futuro di questa che, per Microsoft, può essere considerata come un'applicazione strategica per Windows 10.

0
274
microsoft edge

Warning: simplexml_load_string(): Entity: line 1: parser error : Space required after the Public Identifier in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): <!DOCTYPE HTML PUBLIC "-//IETF//DTD HTML 2.0//EN"> in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): ^ in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): Entity: line 1: parser error : SystemLiteral " or ' expected in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): <!DOCTYPE HTML PUBLIC "-//IETF//DTD HTML 2.0//EN"> in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): ^ in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): Entity: line 1: parser error : SYSTEM or PUBLIC, the URI is missing in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): <!DOCTYPE HTML PUBLIC "-//IETF//DTD HTML 2.0//EN"> in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): ^ in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Microsoft Edge Summit 2016 è ufficialmente alle spalle ma l’evento ha reso un’idea molto interessante riguardo il futuro di questa che, per Microsoft, può essere considerata come un’applicazione strategica per Windows 10.

In effetti i piani dell’azienda di Mountain View erano quelli di archiviare gli insuccessi di Internet Explorer per sperare in un luminoso futuro con Edge. Questo purtroppo non è accaduto nonostante l’applicazione sia stata arricchita da varie caratteristiche inerenti la sicurezza. Come molti utenti hanno fatto notare nei feedback, Edge risultava pesantemente arretrato nei confronti dei suoi principali competitori come Google Chrome e Mozilla Firefox per la mancanza delle estensioni.

Le estensioni sono dei programmi prodotti da terze parti che potenziano le caratteristiche del browser diventando un elemento molto ricercato. Naturalmente bisogna tenere presente che le estensioni possono creare delle falle di sicurezza quindi accettare questo software damblé sarebbe stato impensabile. Le nuove caratteristiche annunciate possono essere raggruppate in quattro categorie: personalizzazioni, estensioni, Cortana e preferiti.

Le nuove personalizzazioni di Microsoft Edge

Le personalizzazioni che saranno possibili dopo l’aggiornamento di Edge sono:

  • usare le estensioni associate ai siti direttamente dalla pagina “Nuova Scheda”;
  • personalizzare le notizie di sport e quelle metereologiche;
  • decidere cosa leggere nelle news feed;
  • usare le dita e le gesture per andare avanti e indietro nella pagina;

Una gestione più comoda dei favoriti

Microsoft Edge: ecco cosa avremo dopo laggiornamento screen2 300x163 TechNinja
Anche i favoriti saranno modificati in modo radicale portando ad una serie di migliorie il sistema. Per la precisione le nuove caratteristiche saranno:

  • un nuovo albero dei preferiti in grado di rendere più semplice il richiamo degli stessi. Dopo questo aggiornamento sarà sufficiente cliccarci sopra e trascinarlo nella schermata di Edge;
  • una più semplice modalità d’importazione dei preferiti da un browser web ad un’altro;
  • mostrare le icone solo nella barra dei preferiti;
  • nuove caratteristiche per le pin tab;
  • la possibilità di salvare nei preferiti le letture che più interessano e metterle in condivisione con gli altri dispositivi mobili con Windows 10.

Microsoft Edge migliorerà anche Cortana

Microsoft Edge: ecco cosa avremo dopo laggiornamento screen3 300x170 TechNinja
Grazie a questo aggiornamento Cortana otterrà una serie molto interessante di caratteristiche che renderà la navigazione sul web ancora più interattivo. Per la precisione Cortana potrà fare questo:

  • cliccando col tasto destro del mouse su una porzione di testo selezionata Cortana darà ulteriori informazioni;
  • sarà in grado di dare maggiori informazioni sulle immagini del web semplicemente cliccandoci col tasto destro del mouse;
  • può trovare codici offerte o coupon riguardo il sito che si sta visitando;

Le estensioni di Edge

Microsoft Edge: ecco cosa avremo dopo laggiornamento screen4 300x169 TechNinja
Quando saranno disponibili le estensioni esse avranno un luogo specifico di allocazione. Le prime estensioni che saranno presenti nel browser web serviranno alle gesture. Gli screenshot sono stati prelevati da qui.