La Apple vuole vendere gli iPhone usati in India

La Apple vuole vendere gli iPhone usati in India per espandere la propria presenza nei mercati asiatici, ma questa scelta sta anche scatenando polemiche.

0
144
apple iphone usati

Warning: simplexml_load_string(): Entity: line 1: parser error : Space required after the Public Identifier in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): <!DOCTYPE HTML PUBLIC "-//IETF//DTD HTML 2.0//EN"> in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): ^ in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): Entity: line 1: parser error : SystemLiteral " or ' expected in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): <!DOCTYPE HTML PUBLIC "-//IETF//DTD HTML 2.0//EN"> in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): ^ in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): Entity: line 1: parser error : SYSTEM or PUBLIC, the URI is missing in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): <!DOCTYPE HTML PUBLIC "-//IETF//DTD HTML 2.0//EN"> in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: simplexml_load_string(): ^ in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider_API.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.techninja.eu/home/wp-content/plugins/wpmoneyclick/classes/providers/affiliate/WPMoneyClick_AmazonProvider.class.obf.php(2) : eval()'d code on line 2

E’ abbastanza noto che l’India negli ultimi tempi stia diventando uno dei mercati strategici più importanti nel campo della tecnologia. Infatti, questa nazione sta vivendo una grande crescita economica e una concreta espansione della classe media. Di conseguenze, molte multinazionali stanno elaborando nuove strategie per poter “sfondare” all’interno del gigante indiano.

La Apple vuole vendere gli iPhone usati in India apple iphone usati TechNinjaL’interesse della Apple per l’India

Ultimamente, Apple, la nota azienda di Cupertino, ha mostrato di avere un grandissimo interesse per il mercato indiano. Essa sta preparando un piano industriale alquanto interessante e di grande valore strategico in quest’area. Infatti, vuole vendere direttamente in India delle grosse quantità d’iPhone usati.

La realtà del mercato indiano

Allo stato attuale l’India è il terzo mercato mondiale nel campo del mobile, ma contemporaneamente presenta una percentuale molto ridotta del sistema iOS (2%). La maggioranza dei competitor presenti in questo stato producono principalmente smartphone basati sul sistema Android e sono aziende locali. Inoltre, molti dei modelli distribuiti in India hanno dei costi molto contenuti e mediamente intorno ai 150 dollari.

Di conseguenza, i vertici della Apple hanno immediatamente fiutato l’importanza di questa mossa commerciale e sono seriamente intenzionati ad espandersi in un mercato in grande crescita come quello indiano. Ovviamente, questa scelta ha anche scatenato una serie di polemiche e disguidi di varia natura.

L’opposizione da parte di aziende concorrenti

Principalmente, molte aziende avversarie come Samsung, Micromax, Karbonn e Intex, hanno pesantemente criticato questa scelta di vendere iPhone usati appoggiando la “causa ambientalista”. Infatti, secondo queste imprese l’arrivo di una grande quantità d’iPhone usati potrebbe improvvisamente aumentare il livello di scarti e rifiuti industriali in India.

La causa ambientalista contro la Apple

Addirittura questi costruttori avversari hanno costituito una sorta di gruppo, chiamato Consumer Electronics and Appliances Manufacturers per entrare direttamente in contatto con il governo indiano. Quest’ultimo, infatti, ha deciso di convincere il Primo Ministro indiano a non accettare il piano della Apple, visto che potrebbe avere conseguenze devastanti sull’ambiente. Inoltre, l’attuale politica di questa nazione prevede un veto per quanto riguarda in genere l’importazione di beni usati.

I tentativi precedenti e i veti imposti dal governo

In passato la Apple aveva già tentato di cimentarsi in un’azione simile nel 2015, ma alla fine le trattative si conclusero in un nulla di fatto. Infatti, in quella determinata occasione il ministro dell’ambiente respinse con forza le richieste del famoso colosso della tecnologia.

Considerando le ultime previsioni e indiscrezioni, potrebbe essere molto difficile che anche questo nuovo approccio possa andare positivamente in porto. Infatti, la maggioranza degli analisti ed esperti di mercato prevede un secondo “nulla di fatto”, in particolare imposto dalla volontà di preservare le attuali politiche ambientaliste attuate dal Primo Ministro Narendra Modi.