Collegare MacBook 12″ e iPhone o iPad? Con i nuovi cavi Lightning USB C si può

Dall’uscita del MacBook 12″ è passato circa un anno e adesso, grazie a una delle tante novità lanciate nell’evento Apple di ieri sera, sarà possibile collegare ad esso sia iPhone che iPad, senza necessità di adattatori. Com’è possibile? Grazie ai nuovi cavi Lightning USB C che permettono proprio quanto appena detto.

Collegare MacBook 12 e iPhone o iPad? Con i nuovi cavi Lightning USB C si può lazy placeholder TechNinja

Nuovi cavi Lightning USB C: funzioni

Il keynote di marzo ha portato diverse novità in casa Apple e una concerne proprio questi cavi che permettono di collegare direttamente iPhone e iPad al proprio MacBook 12″, un computer molto interessante sia dal punto di vista della leggerezza che da quello della componenistica.

I cavi Lightning USB C sono disponibili nella versione da 1 o 2 metri e vanno a risolvere un problema che destava non poche critiche da parte degli utenti Apple. Ricordiamo, infatti, che il MacBook in questione era uscito con una sola porta USB-C, pertanto, gli utenti che erano in possesso di un iPhone o di un iPad, dovevano caricare i loro device con l’alimentatore fornito assieme a quest’ultimo o, in extrema ratio, attraverso adattatore esterno.

Una perdita di tempo, insomma, della quale non si sentiva di certo il bisogno. Quindi, con questa nuova uscita, la casa di Cupertino ha cercato di fare qualcosa per risolvere la situazione e, proprio per questo motivo, ha pensato a questi nuovi cavi, che permettono la connessione diretta tra MacBook e iPad o iPhone. Suddetti cavi, inoltre, renderanno anche più veloce la carica dei device e, in particolare, quella dell’iPad Pro da 12.9″.

Ricordiamo, infine, che i cavi Lightning USB C sono disponibili nella versione da 1 metro, che costa 29 euro e che viene inviata in un giorno, e nella versione da 2 metri che costa 39 euro e che viene consegnata in circa 3 giorni lavorativi.

Stavate anche voi attenendo questa grande novità? Siete dei possessori di MacBook 12″ e vi chiedevate quando sarebbe uscita qualcosa per risolvere un problema veramente molto fastidioso? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto.