I possessori di un device Nexus possono stare tranquilli: Google è pronta a rilasciare una patch sicurezza molto prima del previsto. Si tratta, infatti, di un aggiornamento di emergenza, dettato dalla necessità di andare a correggere un bug che è stato scoperto nel kernel Linux. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta.

Nexus: in arrivo patch sicurezza di metà mese per bug nel kernel Linux patch nexus

Bug: di cosa si tratta in questo caso?

Vediamo in cosa consiste la pericolosità del bug che è stato riscontrato. In poche parole, si è capito che, a causa di suddetto problema, un exploit avrebbe potuto facilmente sfruttare la situazione al fine di entrare in possesso di quelli che sono i permessi di root di un qualsiasi device Nexus.

Tutto ciò, è stato scoperto grazie a una applicazione per il rooting che è già in circolazione, ma di cui non si sa null’altro. Il rischio, pertanto, era reale e Google non ha esitato a provvedere al rilascio della patch in questione, che va proprio a correggere questo errore, evitando l’insorgere di ulteriori problemi o, comunque, di spiacevoli situazioni.

Leggiamo, quindi, le parole di Google, che ha fatto di tutto per risolvere in maniera più veloce possibile il problema, rilasciando la patch e scusandosi per l’accaduto.

“Al fine di garantire un definitivo nuovo livello di sicurezza, ai partner è stata inviata una patch il 16 Marzo 2016. Gli aggiornamenti per i device Nexus stanno per essere ultimati e saranno rilasciati tra pochi giorni”

L’aggiornamento in questione, arrivato, come promesso nel giro di pochi giorni, ha, quindi, il compito di andare a correggere un errore potenzialmente molto grave.

Cosa ne pensate in merito? Attendevate la patch così presto o siete anche voi stupiti della cosa? In molti attendevano la correzione più in là nel corso del mese. Fateci sapere la vostra lasciandoci un commento qui sotto!

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Telegram, YouTube o vis RSS per essere sempre aggiornati su tutto ciò che riguarda il mondo della tecnologia!

RIPRODUZIONE RISERVATA ©