Con grande sorpresa, ieri è stata annunciata la developer preview del nuovo sistema di casa Google. Android N, che secondo quanto detto al Google I/O doveva essere presentato tra due mesi, viene dunque rilasciato in versione DP.
Perchè Android N è già migliore di Marshmallow lazy placeholder TechNinja

Chi si è iscritto alla “beta program” ha potuto provare subito la nuova versione di Android N notando non solo qualche semplice modifica a livello di interfaccia grafica o per quanto riguarda l’ormai famosa modalità di split screen, ma una serie di miglioramenti e un numero di impostazioni e “features” molto sostanziose.

Andiamo ad analizzare quelle che sono le novità principali che già da ora fanno apparire l’ultimo nato in casa Google come migliore rispetto a  Marshmallow.

1.Split-Screen

Perchè Android N è già migliore di Marshmallow lazy placeholder TechNinja

Il pluri citato split-screen è realtà. Lo schermo infatti può essere “diviso” in due in modo nativo, ovvero come feature integrata nel sistema. Possiamo attivare questa funzione tenendo premuto il tasto “App Recenti” dalla Home oppure toccando un’icona presente in altro a destra sulle schede delle app già aperte nella sezione “Recenti”. Questa funzione è molto comoda; Ci consente ad esempio, di trascinare del testo da una finestra ad un’altra senza bisogno di copiare/incollare. Sui dispositivi da 5.5 pollici in su, l’esperienza con lo split-screen si apprezza ancora di più.

2.Night mode

Perchè Android N è già migliore di Marshmallow lazy placeholder TechNinja

Da studi effettuati, risulta che filtrando il blu dagli schermi dei dispositivi elettronici, il nostro sonno ne può trarre molti benefici. La luminosità degli schermi infatti, ingannerebbe il nostro cervello non facendogli riconoscere la differenza tra notte e giorno. In Android N troviamo la “night mode” che andrà a modificare i colori dello schermo, rendendoli più tenui di notte e più accesi di giorno. Di questa funzione, amica del nostro riposo, ne avevamo visto traccia su KitKat.

3.Scheda emergenza

Perchè Android N è già migliore di Marshmallow lazy placeholder TechNinja

Android N continua con l’attenzione verso la persona. Nella nuova versione troviamo infatti una “scheda emergenza” nella quale l’utente può inserire i propri dati “vitali” quali gruppo sanguigno, allergie, malattie, data di nascita, nome, cognome ecc.. utili a salvaguardare l’utente in caso di incidente o malore, fornendo le info più importanti in caso di soccorso.

4.Notifiche “smart”

Perchè Android N è già migliore di Marshmallow lazy placeholder TechNinja

Le notifiche saranno tutte “smart” ovvero potremo decidere di rispondere ai messaggi o interagire senza aprire l’app.

Altre novità interessanti che ci fanno apprezzare questo sistema sono:

  • La possibilità di modificare i dpi e quindi le dimensioni di testo e icone in tempo reale;
  • La possibilità di passare rapidamente d un’app ad un altra premendo l’icona “quadrato” in basso a sinistra.

Curiosi di provare il nuovo sistema? Non ci resta che attendere.

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Telegram,YouTube o vis RSS per essere sempre aggiornati su tutto ciò che riguarda il mondo della tecnologia!