Opera: Il browser con ad-block incluso

Opera, il famoso browser norvegese che tutti conosciamo, si aggiorna introducendo a breve una novità rilevante: L’ad-block incorporato.

Opera: Il browser con ad block incluso Opera 2015 logo.svg  300x122

La notizia sicuramente farà felici tutti coloro i quali amano bloccare i pop up pubblicitari ma spesso si annoiano a dover rovistare tra i vari add-on che, tra l’altro, non sempre sono disponibili su tutte le piattaforme. Nell’ultima versione di Opera, ancora in fase beta, troveremo un comodo switch on/off che ci consentirà di attivare/disattivare l’ad-block avendo la possibilità inoltre di controllare statistiche e processi attivi nel rilevamento degli ads.

Ricordiamo inoltre tutte le possibilità che Opera ci offre:

        • La possibilità di ottenere il browser anche per iOS, Android, Windows Mobile e sincronizzare i preferiti tra la versione desktop e quella mobile, cosa molto utile se ci troviamo a navigare con il cellulare e vogliamo proseguire la navigazione su pc;
        • La possibilità di scaricare Opera Max (attualmente solo per Android), il quale promette di far risparmiare il consumo di dati agli utenti, oltre ad un’altra serie di vantaggi che riportiamo dalla pagina ufficiale del Play Store:

“- Risparmia megabyte di dati quando usi YouTube, Netflix, Line, Instagram, Google Chrome, Gaana, Pandora, Slacker Radio e molte altre app
– Tieni d’occhio le tue app per vedere quali consumano più dati
– Amministra il tuo consumo di dati e prolunga la durata del tuo piano tariffario
– Velocizza la connessione Wi-Fi per ridurre ulteriormente il consumo di dati
– Limita il consumo di dati in roaming
– Impedisci alle app di consumare dati in background.”

Opera TV, Opera Coast (Per iOS) completano la suite di questo interessantissimo browser, sempre più alla ricerca di fornire la migliore esperienza d’uso.

Non abbiamo una release date precisa, ma crediamo che a breve, vedremo la nuova versione di Opera pronta per il download e l’utilizzo.

Seguiteci su Facebook, Twitter, Google+, Telegram,YouTube o vis RSS per essere sempre aggiornati su tutto ciò che riguarda il mondo della tecnologia!

RIPRODUZIONE RISERVATA ©